domenica, 16 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Luca Fanto’
Direttivo regionale del Veneto convocato a Montegrotto
Pubblicato il 25-06-2018


Solo agli occhi di chi non vuole vedere sfugge il fatto che sia in atto un percorso culturale involutivo che sta travolgendo il nostro Paese. Un percorso che affonda le sue radici nel ventennio berlusconiano ma le cui responsabilità non possono essere banalmente assegnate a Berlusconi ed ai suoi accoliti.
La responsabilità è anche di chi si è prestato a sostenere quella crociata che identificava nelle ideologie e nella forma partito gli infedeli da sconfiggere.
Noi socialisti quella crociata non l’abbiamo fatta e, in un Paese oggi governato da un Esecutivo apparentemente post-ideologico e incapace di affrontare i problemi reali ma abilissimo a crearne di fittizi, possiamo dire di aver avuto ragione.
Ma aver ragione non basta, è necessario agire.

Il PSI del Veneto ha convocato il proprio Direttivo regionale per mercoledì 27 giugno a Montegrotto Terme, cittadina governata ottimamente da un Sindaco socialista.
L’Ordine del Giorno parla di analisi della situazione politica e proposte per il biennio 2019-2020.

Noi socialisti da soli siamo consapevoli di non poter rappresentare un argine efficace all’involuzione sociale sostenuta dai governi nazionale e regionali. Siamo convinti però che l’unità delle forze politiche e civili che cercano il progresso e non una reazione che sotto l’egida del cambiamento ci riporti al passato, sia l’unico efficace strumento per rendere migliore l’esistenza dei cittadini della nostra regione e del nostro Paese tutto.
Parafrasando Engels, il nostro Paese si trova ad un bivio ed uno dei sentieri ci porterebbe alla regressione della barbarie.
Non è più il tempo dell’autosufficienza, è necessario coordinare le forze, le realtà legate all’associazionismo, ai partiti, ai sindacati. Il PSI veneto auspica che quanto prima si aprano, a livello nazionale e regionale, tavoli di confronto in grado di coordinare azioni comuni ed efficaci.

Luca Fantò
Segretario regionale PSI del Veneto

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento