mercoledì, 17 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Pier Paolo Ramoino
Imperia, riconfermata la presenza socialista
Pubblicato il 25-06-2018


Il ballottaggio al comune di Imperia, seppure in un quadro negativo per il centro-sinistra rimasto escluso al primo turno, ha visto l’arrestarsi in Liguria del modello Toti-Salvini.

Infatti l’ex ministro Claudio Scajola, a capo di liste civiche che contestavano la deriva estremista e la subalternità alla Lega ,ha sconfitto il candidato Luca Lanteri espressione del centro destra che governa ormai in tutta la regione.

L’esito del ballottaggio ha determinato nel riparto degli eletti dell’opposizione la rielezione in consiglio comunale del compagno Roberto Saluzzo.

La lista di chiara ispirazione socialista “Imperia di tutti Imperia per tutti” è stata l’unica lista dello schieramento di centro sinistra non solo a confermare il risultato del 2013 ma ad incrementarlo sia in termini di voti che di percentuale arrivando al 4%.

Tale risultato è il frutto del lavoro svolto nei cinque anni precedenti sia di intervento programmatico ma anche di proposizione politica che ci ha portato anche sovente ad assumere un ruolo di leadership all’interno della coalizione.

Determinate è stato il ruolo del nostro compagno Fabio Natta, Presidente della Provincia, che con la sua azione e presenza ha dato sostanza e visibilità al nostro operato in città.

La scelta di costruire un movimento politico-civico che affianchi l’azione del PSI ha confermato tutta la sua validità riuscendo a coinvolgere, non solo nella formazione della lista, settori di elettori cittadini di centro sinistra che, senza un riferimento stretto di partito ci hanno riconosciuti come punto di iniziativa politica seria ed incisiva in Imperia.

Pier Paolo Ramoino
Segretario cittadino PSI

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento