lunedì, 24 settembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Psi Bologna. No alla privatizzazione farmacie comunali
Pubblicato il 11-07-2018


“Il P.S.I. di Bologna – afferma in una nota il segretario Marco Strada – è assolutamente contrario alla decisione dell’Amministrazione Comunale di vendere la propria quota azionaria delle Farmacie Comunali.

La Completa privatizzazione di una azienda in attivo – che è patrimonio dell’intera comunità e che i Socialisti vollero per offrire farmaci a prezzi contenuti – è ingiustificabile ed è l’ulteriore deprecabile atto di un Sindaco e di un Partito di maggioranza che sembrano avere completamente smarrito la via della sinistra solidale e riformista.  Il P.S.I. di Bologna esprime piena e totale solidarietà ai lavoratori dell’Azienda”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento