lunedì, 19 novembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Muore un altro operaio travolto da una lastra di marmo
Pubblicato il 06-07-2018


operaio lonateUn altro operaio muore lavorando. Negli ultimi mesi a morire sono soprattutto lavoratori edili in ditte appaltatrici, stavolta è accaduto in un cantiere edile di via Mantova, a Lonato del Garda (Brescia), dove un operaio di 59 anni è rimasto schiacciato sotto il cestello elevatore dell’autocarro sul quale stava lavorando. L’incidente è avvenuto ieri intorno alle 11 e l’uomo ha perso subito conoscenza e non si è mai ripreso durante le prime operazioni di soccorso. Ora l’operaio è deceduto in seguito alle gravi lesioni riportate.
Secondo la prima ricostruzione dei fatti, al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Desenzano del Garda e dei tecnici dell’Ats, l’operaio si trovava nel cestello quando una lastra di marmo del peso di 40 quintali si è staccata travolgendo il mezzo, che si è ribaltato ferendo il 59enne, rimasto sotto la struttura in metallo. Sarà anche da appurare se le vigenti leggi sul lavoro sono state rispettate. Il cantiere interessato è quello della lottizzazione dell’area “Catalpa”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento