domenica, 16 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Psi Agrigento: positiva risposta cittadini su Università
Pubblicato il 23-07-2018


La Federazione PSI di Agrigento reputa molto soddisfacente la risposta degli agrigentini che con quasi 1000 firme hanno espresso la volontà di non ridimensionare l’attività della Università di Agrigento. Considera positiva l’iniziativa del governo regionale che dotando di autonomia finanziaria i liberi consorzi consente la ripresa di alcuni corsi inderogabili come giurisprudenza in contrada Calcarelle. Dopo l’incontro al comune di Agrigento di fronte al magnifico Rettore di Agrigento che non aveva diradato tutte le preoccupazioni sulla stessa continuità del Cupa la forte mobilitazione dei socialisti agrigentini  in molte piazze di Agrigento ha assicurato il sostegno forte della cittadinanza che non vuole perdere un presidio culturale che ha consentito la realizzazione di diversi percorsi formativi con un possibile inserimento nel mondo del lavoro.Va precisato che l’Italia è il fanalino di coda per lauree in Europa e che se si vuole incrementare il mercato del lavoro occorra una maggiore specializzazione dei giovani,Infatti si parla di aggiornamento professionale continuo in riferimento alle dinamiche che investono il settore dei servizi che è in forte crescita in Italia.I socialisti infine hanno chiesto un incontro alle autorità competenti per discutere  le iniziative future sulla ripresa dei corsi ed il loro potenziale sviluppo.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento