mercoledì, 19 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Campobasso. La sezione “Giacomo Matteotti” ha esaminato gli emendamenti socialisti
Pubblicato il 01-08-2018


La sezione “Giacomo Matteotti” del PSI di Campobasso, in apposita riunione ha esaminato gli emendamenti socialisti più importanti al decreto dignità.” Li abbiamo discussi con categorie economiche ed esperti. La priorità è evitare calo nell’occupazione e portare equità nel mercato del lavoro”. Lo scrive il segretario del PSI, Riccardo Nencini, in una lettera mail alle strutture del Partito. elencando gli interventi proposti dai socialisti:

“1. Estendere il reddito di inclusione sociale (non solo sussidio ma tutela per chi perde il lavoro)

2. Salario minimo.

3. Abbattimento tasse su stipendi per far crescere il mercato interno.

5. Il lavoratore a tempo determinato acquisisce un diritto di prelazione per l’assunzione a tempo indeterminato.

6. Al termine del contratto a tempo determinato l’impresa può assumere il lavoratore a tempo indeterminato con uno sgravio contributivo del 30%.

“La Sezione “Matteotti “ ha condiviso pienamente le proposte del Gruppo parlamentare che ritiene possano rendere più equilibrato ed efficace il decreto auspicando che la maggioranza di governo si apra al confronto sulle cose da fare nell’interesse degli italiani

Bene, invece, il divieto di pubblicità sul gioco d’azzardo. Nostra vecchia battaglia”, ha concluso il Segretario della Sezione Gianni Ioffredi.

Gianni Ioffredi
Segretario Sezione “ G. Matteotti “

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento