lunedì, 10 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Adalberto Andreani:
Il pericolo della destra
Pubblicato il 10-10-2018


Gentile Direttore,
Anche le ultime elezioni Brasiliane, confermano il pericolo dell’ascesa di una destra militare in America latina, e nazionalista in Europa. Si tratterebbe di reiterare esperienze storiche superate, datate, fallimentari, legate alle guerre ed al dramma nazi-fascista della  2 Guerra Mondiale. I giovani non sanno la Storia perché la nostra generazione non l’ha insegnata loro. HISTORIA MAGISTRA VITAE…è stato un disegno premeditato e doloso non avvertire i giovani del ritorno del fascismo e nazismo.

E’ un disegno doloso e criminale sfasciare l’Europa ed il sogno di Spinelli e tanti altri per e degli  STATI UNITI d’Europa.

Del resto nel mondo gli USA non riescono più ad incarnare il modello di sviluppo del far west, cioè della scoperta di MONDI NUOVI e di contro la popolazione terrestre aumenta a dismisura, le risorse non ci sono per tutti, e la CINA si contrappone sempre più agli USA sul terreno del modello di sviluppo.

In questo contesto, in Europa proliferano gli irresponsabili, ignoranti. L’unica speranza per la pace mondiale difatti è una Europa socialista-democratica e cristiana, come negli anni 70, che costituisca una via autonoma tra la Cina ed il modello USA attuale, che non è più purtroppo. Oggi, quello che fu per noi Europei agli inizi del 1900 e cioè il mito della libertà.

Adalberto Andreani
Rieti

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento