sabato, 17 novembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Verona, morto operaio 26enne folgorato su un traliccio
Pubblicato il 18-10-2018


marco-camposilvanEnnesimo morto sul lavoro per mancanza di sicurezza. Questa mattina all’ospedale Borgo Trento di Verona è morto Marco Camposilvan, 26 anni compiuti il 7 ottobre, operaio elettricista di un’azienda di Marano Vicentino che ieri è stato vittima di un grave incidente.
L’infortunio è avvenuto sotto un traliccio mentre il giovane stava operando su una piattaforma aerea all’interno di una gru mobile quando, avrebbe inavvertitamente urtato i cavi. Non è ancora chiaro se il contatto sia avvenuto direttamente sul corpo del 26enne o sul metallo del “cestello”. In una frazione di secondo ventimila volt hanno provocato una fiammata che ha avvolto l’operaio. Solo i vigili del fuoco del distaccamento di Schio, giunti con due mezzi tra cui un’autoscala, sono riusciti a raggiungere il giovane. Le sue condizioni gravissime avevano portato alla richiesta dell’intervento dell’elisoccorso del 118. Ancora da accertare le cause dell’incidente. Lo Spisal (Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) dell’Ulss7 sta intanto procedendo con le verifiche per individuare le cause del drammatico incidente di ieri pomeriggio ed individuare eventuali responsabilità. Marco Camposilvan, che lavorava alla Itel di Marano Vicentino.
“I fili erano a nudo, ma – come spiega Liviano Vianello, responsabile Spisal – il piano sicurezza di un cantiere deve prevedere tale situazione e predisporre gli interventi necessari per consentire agli operatori di lavorare senza rischio alcuno”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento