mercoledì, 21 novembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

PSI Veneto, basiti dalle parole di Salvini
Pubblicato il 06-11-2018


“Si rimane effettivamente basiti – Luca Fantò Segretario regionale PSI del Veneto – di fronte alle dichiarazioni del Vicepresidente del Consiglio dei Ministri Salvini a proposito della devastazione ambientale che ha colpito il Veneto e che il Ministro degli Interni sembra voler imputare al malgoverno del territorio. Si rimane basiti nella consapevolezza che solo pochi giorni fa il governo gialloverde ha votato ed approvato un condono edilizio e soprattutto nella consapevolezza del fatto che la Regione Veneto, negli ultimi 23 anni è stata governata dal centrodestra, ovvero dalla parte politica che il Senatore Salvini rappresenta.

L’ex europarlamentare leghista quindi non deve andare troppo lontano per trovare le ragioni che hanno portato il Veneto sull’orlo del disastro ambientale. Il PSI del Veneto auspica quindi che d’ora in poi quanto accaduto in Veneto ed in gran parte dell’Italia, porti ad un impegno comune di riqualificazione ambientale. Il PSI del Veneto è pronto a fare la propria parte”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento