lunedì, 10 dicembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Eutanasia. Il Parlamento latita ancora
Pubblicato il 04-12-2018


cappato-eutanasia-1 (1)

Sono trascorsi quaranta giorni da quando la Corte costituzionale sul processo Cappato/DJ Fabo ha rilevato l’assenza di una «adeguata tutela» nell’assetto normativo che riguarda il fine vita, concedendo 11 mesi al Parlamento per colmare la lacuna e intervenire con una «appropriata disciplina».

“Sebbene siano stati presentati alcuni testi di legge – ha dichiarato Marco Cappato, tesoriere Associazione Luca Coscioni – purtroppo finora nulla si è mosso né a Montecitorio né a Palazzo Madama. in particolare, le Commissioni Affari Sociali e Giustizia della Camera dei Deputati non hanno ancora fissato una data per iniziare la discussione della legge. Chiediamo ai Capigruppo di inserire subito all’ordine del giorno delle Commissioni la proposta di legge di iniziativa popolare “Eutanasia Legale” che giace indiscussa in Parlamento da oltre 5 anni ed ha raccolto il sostegno di oltre 140mila cittadini.”

Per discutere il da farsi con i Parlamentari interessati, domani, 5 dicembre 2018, si terrà alla Camera dei Deputati dalle 8.30 alle 9.30 una riunione dell’intergruppo parlamentare per le scelte di fine vita, che conta al momento 67 parlamentari di ogni schieramento politico: 48 deputati e 19 senatori. La riunione, convocata da Mina Welby, sarà introdotta da Filomena Gallo, Segretario dell’Associazione Luca Coscioni con una relazione sull’ordinanza della Corte costituzionale.

L’intergruppo parlamentare per le scelte di fine vita è nato da un’intuizione dell’Associazione Luca Coscioni, il 16 settembre 2015, per la prima volta nella storia repubblicana italiana, si forma e riunisce l’intergruppo per le scelte di fine vita. Con una partecipazione trasversale tra gli schieramenti, grazie alla partecipazione di 124 parlamentari, nella XVII legislatura l’intergruppo è riuscito ad ottenere la legge sul Testamento Biologico.

Gli aderenti nella XVIII legislatura sono 67 (7% del totale) i parlamentari che chiedono una legge per l’eutanasia legale insieme alla Corte costituzionale: 48 deputati (8%) e 19 senatori (6%). Tra gli aderenti anche il senatore Riccardo Nencini, segretario del Psi.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento