lunedì, 26 Ottobre, 2020

A viso aperto

1

Vinta con dignità anche l’ultima battaglia. Nel coraggio del silenzio. E dire che la morte fa paura. Mah…Le sei andato incontro a viso aperto come si trattasse di un referendum, di uno sciopero della fame, una sfida insomma, l’ennesima di una vita tutta in salita. Arrochito come Bartali, avvezzo a inseguire la frontiera come un pioniere, logorroico come tutti i predicatori, eppure un leader vero, capace con i pochi che eravamo – parlo di radicali e socialisti – di convincere l’Italia e, quel che è meglio, gli italiani.

Riccardo Nencini Marco Pannella

L’ultima volta è stata una manciata di settimane fa. In pubblico alla festa dell’Avanti!, nel settembre scorso. Solita Coca Cola, solita sigaretta, solita chiacchierata oceanica, solita minoranza rumorosa e affascinata al seguito. Minoranze eretiche. Lungimiranti. E disperati senza patria, a disagio ogni dove meno che con te. Vattene felice! E portati dietro chi siamo diventati: più liberi, più forti.

Riccardo Nencini

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply