domenica, 25 Ottobre, 2020

Aldo Repeti
Grazie a tutti gli elettori e ai candidati

0

La Federazione Provinciale del PSI presente alle elezioni regionali nella lista “Orgoglio Toscana – per Giani Presidente”, rappresentata inoltre da altre realtà come PRI, nuova IdV, ambientalisti, laici e da esponenti civici del territorio provinciale e regionale, ringrazia tutte le elettrici e gli elettori che hanno dato il loro consenso a questa lista. Così come ringrazia ciascun candidato che con impegno, serietà e dedizione si è messo in gioco per conseguire un importante risultato.
Il PSI, in attesa degli esiti finali delle operazioni di scrutinio da parte del tribunale regionale, sottolinea l’importanza del risultato di Orgoglio Toscana- per Giani Presidente che, col 2.95% pari a quasi 48.000 voti elettorali, ha permesso al Presidente Giani di essere eletto con largo vantaggio rispetto alla candidata del centrodestra bloccando sul nascere il tentativo sovranista di un cambiamento radicale dell’impianto valoriale che, da sempre, definisce e contraddistingue il nostro territorio regionale.

Anche Livorno e la sua provincia, grazie a tutti i suoi candidati, hanno conseguito un risultato importante e significativo con il 2.5%, raddoppiando i voti conseguiti con altra lista nel 2015.

In condizioni non ottimali, in pieno agosto, e con poco tempo dalla nascita della lista, si è comunque potuto conseguire un significativo risultato di un’area riformista che avrà da spendersi anche per i prossimi appuntamenti.

In effetti si dovrà lavorare per favorire e partecipare alla formazione del polo liberalsocialista del quale il centro-sinistra ha assolutamente bisogno. Il Pd, d’altronde, non è autosufficiente ed il conteggio dei voti elettorali per l’elezione di Giani, ne è la conferma.
La nostra presenza si esprime nella nostra capacità di elaborare idee utili per la sinistra riformista e per l’Italia. Con l’intelligenza e un alto livello di eresia e di anti conformismo, che sappia superare anche vecchie barriere, come dimostrato dal valore aggiunto delle diverse esperienze politiche e civiche presenti nella lista, potremo cimentarci con le prossime, imminenti sfide, anche sul territorio provinciale. Valorizzando anche il sentimento di tutela e salvaguardia dell’impostazione costituzionale che si è espressa, con forme anche eterogenee, attraverso i comitati per il NO al recente referendum.

 

Aldo Repeti
Segretario provinciale di Livorno

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply