mercoledì, 20 Gennaio, 2021

Antonio Catania: Ccnl vigilanza privata e servizi fiduciari è caporalato di Stato

0

Tantissimi sono le lavoratrici ed i lavoratori che ricadono nel CCNL Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari. Parliamo di tutti gli addetti alla sicurezza non armati che operano, di giorno e di notte, negli uffici, presso supermercati e nelle aziende.

Per queste professioni, che comportano anche delle attività rischiose, la paga base tabellare oraria prevista è pari a €4,80 circa, per 13 mensilità.

Questa retribuzione da fame toglie dignità a tutte le lavoratrici e i lavoratori dell’intero comparto. Intere famiglie sono vittime di una grande ingiustizia salariale sottaciuta dai media e dai partiti di Governo.

Il Partito Socialista Italiano di Roma è contro questa forma di caporalato di Stato, perché da sempre il lavoro sottopagato è sfruttamento. Lo Stato non solo non dovrebbe consentire la sottoscrizione di un Contratto Collettivo con questi parametri, ma dovrebbe andare a sanare tutti gli accordi simili che portano interi nuclei familiari a vivere poco sopra l’asticella della povertà.

Così Antonio Catania, membro di segreteria PSI Federazione Metropolitana di Roma.

Condividi.

Leave A Reply