martedì, 19 Febbraio, 2019

Arte: Picasso, Van Gogh e Vermeer le mostre più visitate nel 2012

1

Nonostante la pesante e diffusa crisi economico-finanziaria, gli italiani non hanno perso il gusto per l’arte, in particolare per artisti rinomati in tutto il mondo e da questo molto amati, come per esempio Pablo Picasso, Salvador Dalì e Vincent Van Gogh. A testimoniarlo è il consistente numero di visitatori che ha fatto tappa nelle principali mostre allestite in Italia durante l’anno che sta volgendo a termine. Il primato di esposizione artistica più visitata nel 2012 se lo è aggiudicato “Picasso. Capolavori dal Museo Picasso di Parigi”, retrospettiva dedicata al genio spagnolo e allestita presso il Palazzo Reale di Milano. Al secondo posto vi è la mostra “Van Gogh e il viaggio di Gauguin”, conclusasi lo scorso maggio a Palazzo Ducale di Genova, mentre l’esposizione “Vermeer. Il secolo d’oro dell’arte olandese” ancora in corso alle Scuderie del Quirinale  – ha raggiunto il terzo posto.

LE MOSTRE PIÙ VISITATE NEL 2012 – La corposa antologica dedicata a Pablo Picasso – che conta oltre 250 opere, molte delle quali mai uscite dal Museo Picasso di Parigi – ha registrato 429.065 presenze. L’esposizione “Van Gogh e il viaggio di Gauguin”, conclusasi lo scorso maggio al Palazzo Ducale di Genova aveva richiamato 346.025 persone, mentre la mostra romana su Johannes Vermeer – visitabile alle Scuderie del Quirinale fino al 20 gennaio – ha avuto 220.283 visitatori. Per la prima volta Roma ospita una rassegna su Vermeer, massimo esponente della pittura olandese del XVII secolo.

LE ALTRE RETROSPETTIVE – Al quarto posto vi è un’altra esposizione svoltasi a Roma la scorsa primavera, “Dalì Un artista, un genio”, dedicata al poliedrico artista spagnolo, allestita al Complesso del Vittoriano e visitata da 194.685 persone. Veneziana è stata invece l’esposizione che si è aggiudicata il quinto posto della classifica: “Common Ground”, la mostra internazionale della 13° edizione della Biennale Architettura che ha registrato, in 12 settimane, 178.000 presenze, con un incremento del 4% rispetto a due edizioni fa.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply