giovedì, 3 Dicembre, 2020

Berlino esclude Mosca dal G8. “Non riconosce valori”

1

Putin-merkel-G8Dopo la frattura che inevitabilmente si è creata tra Occidente e Mosca – in seguito alla diserzione da parte delle alte cariche degli Usa e dell’Unione Europea alla parata miliare celebrativa dei 70 anni dalla sconfitta della Germania nazista nella seconda guerra mondiale – arrivano le parole dure del cancelliere tedesco Angela Merkel, che – senza mezzi termini – esclude la Federazione russa dal prossimo G8, in programma all’inizio di giugno in Germania, e che vedrà la partecipazione di Regno Unito, Usa, Canada, Francia, Germania, Italia e Giappone.

MERKEL: RUSSIA NON RICONOSCE VALORI COMUNI – Il Cancelliere tedesco ha precisato che si tratta di “Una comunità che non condivide alcuni valori quali la libertà, la democrazia, lo stato di diritto, il rispetto della sovranità dei Paesi e dell’integrità territoriale. Il modo di agire della Russia non è in sintonia con questi valori”, riferendosi alla situazione in Ucraina.

DECISIONE SOVRANA PAESI EST SE AVVICINARSI A UE – Merkel, durante il suo intervento al Parlamento tedesco – in vista del vertice di Riga del Partenariato orientale che inizierà questa sera – ha inoltre affermato che la decisione dei partner orientali di avvicinarsi all’Unione europea resta sovrana.

 Siria Garneri

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply