BLOG
Rossella Pera

Progetto San Francesco, nella Lombardia ad alto tasso d’infiltrazione mafiosa c’è chi lotta la criminalitá

Nata in Brianza lì dove le mafie negli ultimi dieci anni si sono “riciclate” in doppio petto e laurea alla mano, lì dove nonostante la crisi molte piccole e medie imprese contribuiscono in maniera fattiva alla crescita del Pil italiano, lì dove le infiltrazioni mafiose trovano terreno fertile per far proliferare i loro affari. Si chiama Progetto San Francesco ed è un’associazione di promozione sociale nazionale, un centro studi, un movimento culturale federale e popolare a sostegno del sindacato, della responsabilità sociale, della contrattazione e del contrasto alle mafie nel mondo del lavoro. A fare il punto con Avanti! sulle attività portate avanti dall’associazione è il suo direttore nazionale Alessandro Filippo De Lisi. Continua a leggere

Fino Mornasco, specchio di quella Lombardia in odore di mafia

L’arresto dell’assessore alla Casa della Regione Lombardia Domenico Zambetti per la compravendita di voti elettorali nel 2010 è solo la punta dell’iceberg dell’infiltrazione mafiosa o, per meglio dire, ndranghetista nel nord Italia. Di estrema gravità sono le vicende che negli ultimi mesi si stanno verificando a Fino Mornasco, un paesino del comasco al di sotto dei 10mila abitanti. Nei primi anni Novanta nel paese, tra i centri maggiormente indagati durante l’operazione “Fiori di San Vito”, vennero arrestati importanti esponenti della ndrangheta “industriale” (e non solo) lariana. Continua a leggere