venerdì, 30 Ottobre, 2020

Bombardieri: “Riduzione orario di lavoro, è tempo di decisioni”

0

Piace al segretario generale della Uil PierPaolo Bombardieri la proposta della prima ministra finlandese, Sanna Marin, che ha chiesto di tagliare l’attuale giornata lavorativa di otto ore, sostenendo che orari più brevi potrebbero essere compensati da una maggiore produttività.

 

“Sono mesi – ha affermato Bombardieri – che la Uil chiede una riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario. In Germania e in Finlandia se ne discute concretamente e l’Unione europea studia seriamente l’ipotesi. È tempo anche per noi di assumere decisioni. Trattandosi di materia che attiene all’organizzazione del lavoro, la questione va affrontata e risolta contrattualmente dalle parti sociali. Un sostegno da parte dello Stato, facendo leva sulle risorse europee e attivando meccanismi di defiscalizzazione o di decontribuzione, potrebbe spianare la strada a questa soluzione. La ripresa produttiva e occupazionale può passare anche attraverso questa strada. Confindustria e tutte le altre Associazioni datoriali, dunque, mettano da parte remore ideologiche e affrontino questa sfida con spirito di modernità e lungimiranza. È un investimento che può dare una nuova prospettiva al Paese; una scommessa che può avere solo vincitori”.

 

Leggi anche

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply