giovedì, 2 Luglio, 2020

Braccia sottratte all’agricoltura

0

Pensavo di non tornare sui finanziamenti del Mes che ormai vengono sempre più accettati dalla maggior parte del Parlamento, tanto appaiono convenienti e di immediato utilizzo. Ci torno perché la grillina viceministra dell’economia Castelli si dichiara contraria all’utilizzo di questa fonte di finanziamento. Alla domanda: “Ma perché è contraria?”. Rispondeva giorni fa: “Non ne abbiamo bisogno; abbiamo 113 miliardi da spendere”.

Pensai subito che qualcuno la correggesse per evitarle l’ennesima figuraccia. Niente. Anche oggi ribadisce che il nostro paese non ha bisogno dei fondi del Mes “perché ha moltissimi miliardi da spendere” . Lei viceministra dell’economia crede che le autorizzazione a spendere corrispondano a soldi che sono nei cassetti. Allora due sono i casi. O la viceministra è così ignorante da non conoscere la elementare distinzione tra la competenza e la cassa nella gestione del bilancio e nessuno del suo partito è in grado di capire l’enormità delle sue affermazioni, o la nostra “economista” fa dichiarazioni volutamente false e truffaldine, pur di giustificare una scelta altrimenti insostenibile. Comunque siamo ad un livello che sfiora l’indecenza. Ottime braccia sottratte all’agricoltura!

 

Nicola Scalzini

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply