domenica, 5 Aprile, 2020

Bravo Renzi

0

In Commissione giustizia Italia viva di Matteo Renzi si dissocia dalla maggioranza Pd-Cinque stelle, votando l’emendamento Costa (FI) sulla prescrizione. Un atto di coraggio e di coerenza con la tradizione liberale e garantista. Naturalmente é scoppiato il finimondo. I grillini hanno minacciato fuoco e fiamme. Il Pd, che invece, dopo avere presentato le sue proposte contro l’abolizione della prescrizione e il processo a vita, ha votato coi Cinque stelle, ë rimasto zitto. Come capita a tutti coloro che hanno torto. Il Pd continui pure cosi e il governo di consoliderà su posizioni giustizialiste. Oltretutto il Pd ha votato contro la sua legge perché se fosse passato l’emendamento Costa sarebbe stata reintrodotta la legge Orlando. Si annuncia battaglia in Aula per il 27 gennaio. Proprio il giorno dopo l’esito delle regionali emiliano-romagnole e calabresi. Prescrizione politica?

Condividi.

Riguardo l'Autore

Mauro Del Bue

Leave A Reply