mercoledì, 13 Novembre, 2019

Brexit, fuori entro Novembre, Dublino si mette di traverso

0

Il Regno Unito presenterà oggi pomeriggio alla Commissione Europea una proposta alternativa al backstop, la soluzione di salvaguardia che mira ad evitare il risorgere di un confine fisico tra Irlanda e Irlanda del Nord, questione che è il principale ostacolo sulla via di un accordo per il ritiro del Regno Unito dall’Ue. Lo annuncia la portavoce capo della Commissione Europea Mina Andreeva, durante il briefing con la stampa a Bruxelles. Londra chiede del resto all’Ue di non imporre all’Irlanda del Nord un codice doganale (Ucc) né le proprie regolazioni sull’Iva (Vat), entrambe richieste problematiche per Bruxelles; oltre a garantire un’esenzione del solo territorio nordirlandese dall’obbligo di uniformarsi alle tutele europee sul lavoro. Questo regime andrebbe concordato fin da subito nell’ambito dell’accordo di recesso e resterebbe in vigore per quattro anni, dopo la transizione post Brexit già prevista nella vecchia intesa di divorzio raggiunta con l’ex premier Theresa May. Insomma “Due confini per 4 anni”, come scrive The Telegraph, dunque l’Irlanda del Nord, secondo il quotidiano, uscirebbe dopo la transizione a fine 2021 sia dall’Unione europea che dall’unione doganale. Ma rimarrebbe invece allineata per 4 anni al mercato unico per i beni agricoli e industriali, oltre a godere nello stesso periodo di un’esenzione dal codice doganale europeo e dall’Iva europea. La “proposta finale” di Johnson viene vista a Bruxelles come una provocazione nei confronti del governo di Dublino. Proprio la ministra degli Affari europei del governo irlandese, Helen Mcentee, parla di aspetti “inaccettabili, solo da prendere o lasciare”.
In ogni caso Boris Johnson, leader del partito dei Tory, non sembra avere dubbi e nel congresso del suo schieramento politico nella città di Manchester, dopo aver omaggiato il suo precedessore Theresa May, Johnson spiega: “Usciremo dall’Europa il 31 ottobre, succeda quel che succeda”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply