Claudia Bastianelli

Claudia Bastianelli
2

La mia parola? Carbone

Il nuovo programma di Fazio e Saviano su La7 “Quello che (non) ho” sta avendo un grande successo. Ciascun ospite racconta una parola e così anch’io mi sono interrogata su quale termine avrei scelto. Risposta? Carbone. Il lavoro in Italia è da sempre stato sinonimo di emigrazione. Oggi cervelli che fuggono all’estero, nel dopoguerra tantissima forza lavoro che andava nelle miniere di carbone in Francia e in Belgio per guadagnare e rimandare alle famiglie in Italia gran parte di quello stipendio..

Claudia Bastianelli
0

Libertà e partecipazione

Domenica 6 e lunedi 7 maggio molte città italiane sono chiamate al voto per il rinnovo dei consigli comunali e l’elezione dei Sindaci. Queste amministrative arrivano in uno dei momenti più difficili per la politica italiana e per un Paese la cui crisi non accenna minimamente a regredire. L’antipolitica, la rabbia, le difficoltà quotidiane, lo squallore che i “puri” della seconda repubblica hanno dimostrato, hanno completamente cancellato ogni traccia di fiducia dei cittadini verso le…

Claudia Bastianelli
0

La politica è anche soldi, non solo soldi

Sono perfettamente consapevole che la politica sta dando uno spettacolo indecente. Sono altrettanto consapevole che il giro di interessi e di soldi che muove l’attività di tanti dirigenti di partito e parlamentari è squallido. Sono consapevole che se avere dei giovani nelle Istituzioni si traduce nelle persone del Trota Bossi o della Minetti, è assolutamente meglio smetterla con il giovanilismo. Sono altrettanto consapevole però che la politica non è tutto marcio, non è solo male, non è solo…

Blog
1

Finisce la seconda Repubblica, ma i giovani sono indifferenti

30 aprile 1993: di fronte all’hotel Raphael di Roma lo storico lancio delle monetine contro Bettino Craxi. Stava finendo la Prima Repubblica. Io avevo dieci anni.
5 aprile 2012: in Via Bellerio Umberto Bossi si dimette da Segretario della Lega Nord, del suo partito, da ciò che lui ha creato. Sta finendo la Seconda Repubblica. Io ho 29 anni.Da giovane socialista mi viene da dire che la sorte prima o poi gira, mi viene da pensare a Nenni e alla sua massima su puri ed epurati, che coloro che ci…

Claudia Bastianelli
0

Soddisfazione condita di amarezza

Venerdi 2 marzo. A non più di una quindicina di chilometri da casa mia, durante una rapina in villa, viene ucciso senza scrupoli e senza reali motivazioni Luca Rosi. Era legato, inerme, ma nel momento in cui i rapinatori hanno provato a toccare la sua donna è riuscito a deviare la loro attenzione su di se. Conseguenza: ammazzato come un animale. Venerdi 16 marzo. Vengono arrestati gli assassini di Luca, accusati anche della violenza su una donna di 54 anni, sempre durante una rapina. Sono due…

Claudia Bastianelli
3

8 marzo: tanti auguri a tutti gli uomini!

8 marzo festa della donna. Come ogni anno fiori e mimose. Quest’anno però vorrei io, quale donna, fare gli auguri a tutti gli uomini italiani. Uomini e donne non saranno mai uguali e sono proprio le differenze a rendere speciale ognuno di noi. L’errore più grande che hanno fatto le donne nella storia è stato proprio quello di voler diventare come gli uomini, di fatto alienando la distinzione, sottile ma fondamentale, tra uguaglianza e pari opportunità. Vorrei che in Italia si parlasse di più…

Claudia Bastianelli
0

L’anno che verrà? Se non finisce il mondo, forse tornerà la politica

La morte di Lucio Dalla rituona in ogni dove. Anch’io contagiata dalla nostalgia che inevitabilmente sorge dopo la morte di qualcuno che ti ha accompagnato, con le sue note, in tanti momenti della vita, ho riascoltato qualche suo successo. Su youtube, quando digiti il suo nome, ti appare anche “L’anno che verrà” e mentre canticchiavo le parole ho pensato a come traslocarle nel nostro contemporaeo, bello e drammaticamente incasinato Paese. “Ma la televisione ha detto che il nuovo anno porterà…

Claudia Bastianelli
0

Il mio incontro con Martin Schulz

Venerdi 24 febbraio, Roma, il Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz incontra il Forum Nazionale dei Giovani. Sono previste alcune domande da parte dei rappresentanti delle associazioni che compongono il Forum, la mia è l’ultima che gli verrà rivolta. Schulz con estrema disponibilità risponde a tutti noi e pare compiaciuto per questo incontro, sicuramente meno formale di quelli a cui è abituato, ma così diretto e sincero da allungarsi nei tempi più di quanto previsto.

Claudia Bastianelli
2

La madre dei cretini è sempre incinta

La battuta di pessimo gusto fatta dal Sen. Giovanardi secondo cui un bacio tra due donne è paragonabile a fare pipì in strada è al centro di una infinità di polemiche. A parte il fatto che per dire certe cose ci vuole una faccia tosta non da poco, mi chiedo se per Giovanardi i festini con giovani presunte nipoti di capi di Stato egiziani siano meglio. Forse, secondo la sua filosofia quel genere di adunate rientra nella natura delle cose dato che “certi organi sono costruiti per ricevere ed…