Blog

Blog

Finisce la seconda Repubblica, ma i giovani sono indifferenti

30 aprile 1993: di fronte all’hotel Raphael di Roma lo storico lancio delle monetine contro Bettino Craxi. Stava finendo la Prima Repubblica. Io avevo dieci anni.
5 aprile 2012: in Via Bellerio Umberto Bossi si dimette da Segretario della Lega Nord, del suo partito, da ciò che lui ha creato. Sta finendo la Seconda Repubblica. Io ho 29 anni.Da giovane socialista mi viene da dire che la sorte prima o poi gira, mi viene da pensare a Nenni e alla sua massima su puri ed epurati, che coloro che ci…

Marco Di Lello

Con la caduta di Bossi, ora torni la vera politica

Potremmo trovare sollievo nel toglierci più di un macigno dalle scarpe che da vent’anni appesantisce il nostro percorso politico. Potremmo gustarci le immagini delle monetine che, cambiate da lire in euro fanno ancora più male addosso a quanti nel ‘92 le lanciavano addosso ai ladroni “romani”. Potremmo sorridere nel vedere il trave altrui, ma sbaglieremmo a non vedere la nostra pagliuzza.

Blog

Alle amministrative il Psi dimostra la vitalità delle sue antiche radici

Alle elezioni amministrative del prossimo 6 e 7 Maggio, il Psi ha presentato liste numerose e qualificate. Nello stesso anno in cui il Psi festeggia il 120° anniversario dalla sua fondazione, abbiamo, ancora una volta, dimostrato la vitalità delle nostre antiche radici e una capillare presenza nel Paese. Nei quattro capoluoghi di Regione, il Psi presenterà proprie liste all’interno delle coalizioni di centrosinistra, sostenendo Marco Doria a Genova, Massimo Cialente a L’Aquila, Salvatore…

Blog

Sei la mia coccinella

Se potessi cancellerei quegli anni della mia vita che vanno dai tredici ai sedici anni, minimo. Quando ancora non sai chi sei o cosa vuoi. Quando quei maledetti dei tuoi amichetti già più emancipati di te hanno una ragazza e vanno in discoteca, e tu hai tuo papà che ti aspetta in macchina nascosto dietro l’angolo per riportarti a casa. Quando sei nel pieno dello sviluppo, e allora ti ritrovi con la faccia piena di brufoli, lungo lungo e con magari un orecchio più grande dell’altro.

Mauro Del Bue

Psi: quello che in tanti non capiscono (o fanno finta di non capire)

In tanti continuano, legittimamente, a sperare in una resurrezione socialista in Italia. Per la verità è dal 1994 che questo auspicio è nel cuore di molti militanti. Eppure in pochi si sono chiesti, in questi diciotto anni, di quale resurrezione parlassero e di quale socialismo. In una prima fase la sensazione prevalente era quella della resurrezione del vecchio Psi (magari senza il vecchio gruppo dirigente), che però si è scontrata con la necessità di una netta scelta di campo, richiesta dalle

Riccardo Nencini

Ciao, Antonio

Ci ha lasciati un grande socialista, un amico, uno straordinario giornalista. Ad Antonio mi legava un profondo sentimento di amicizia e di stima, la sua scomparsa mi addolora. Lo avevo sentito solo pochi giorni fa e aveva accettato con entusiasmo di partecipare alle celebrazioni per il 120° anniversario del suo e nostro glorioso Psi, lo stesso che lui visse in alcuni dei suoi momenti più importanti, come quando ebbe l’incarico di assumere la responsabilità dell’ufficio stampa di Pertini al…