Blog

Aldo Boraschi

Alieni in Italia

Si intavolano le discussioni più strane all’osteria di Brunin. C’è Adelmo che pare fatto apposta per trovare le storie più bizzarre che accadono nell’universo mondo. L’altra sera se ne è arrivato al bar con un ritaglio di giornale. C’era scritto che un’organizzazione mondiale paga appositamente – e profumatamente – un donna per accogliere gli alieni in caso di improvvisa apparizione. Sbalorditivo. Brunin era distratto da Carmelo il marocchino che voleva affibbiargli il ventitreesimo paio di…

Corsivo

La censura alla satira dei finti intellettuali di sinistra

Ieri su questo giornale è stato pubblicato un articolo di costume, detto in gergo di colore, sui giovani ragazzi democratici. Un pezzo sagace, divertente e decisamente ironico. Con la diffusione virale dei social network ha avuto immediatamente un boom di lettori, che hanno subito deciso come schierarsi. La maggior parte di questi ha apprezzato le qualità sopra descritte, a prescindere dal loro schieramento politico; persino alcuni dei diretti interessati e nominati nell’articolo si sono fatti..

Aldo Boraschi

Alieni in Italia

Si intavolano le discussioni più strane all’osteria di Brunin. C’è Adelmo che pare fatto apposta per trovare le storie più bizzarre che accadono nell’universo mondo. L’altra sera se ne è arrivato al bar con un ritaglio di giornale. C’era scritto che un’organizzazione mondiale paga appositamente – e profumatamente – un donna per accogliere gli alieni in caso di improvvisa apparizione. Sbalorditivo. Brunin era distratto da Carmelo il marocchino che voleva affibbiargli il ventitreesimo paio di…

Blog

Non ci sono più le mazzette di una volta. Menomale che Fede c’è.

L’Italia è un Paese che non conosce epurazione. Ci sono tangenti che spuntano da tutte le parti, altro che il vecchio Mario Chiesa e le sue mazzette buttate nel water. Andiamo, non ci sono più i corrotti di una volta! Oggi celebriamo l’ennesimo carnevale della vergogna. Le mazzette finiscono con le spigole dentro una vasca da bagno e tra gli sciagurati e preziosi – e pelosi – molluschi di un sindaco qualunque. Una volta i quattrini sporchi finivano nascosti nell’intimo, passavano di mano…

Paco Cianci

Facciamo un patto: tu nuoti e io scrivo

Oggi non lavoro resto a casa ho un giorno libero. Il sole splendente mi spinge ad una breve passeggiata, quel che serve per comprare le sigarette, anche se il divano sono sicuro che prima o poi avrà la meglio. Mi aggiro per il quartiere, sembra già estate, qui non perdono tempo a indossare magliettine e pantaloncini a coprire una pelle già abbronzata, arrostita al solarium proprio dietro l’angolo. Non amo più l’abbronzatura, preferisco un naturale color seppia che almeno non tenta di nascondere.

Riccardo Nencini

Tra riformisti e moderati per un buon centrosinistra

Un centrosinistra fondato sull’alleanza tra i riformisti e i moderati di ispirazione cattolica e democratica è la strada maestra. Bersani lo ha ricordato oggi nel suo intervento alla direzione nazionale del PD, noi lo sosteniamo da due anni, dal nostro congresso di Perugia, e da allora ci muoviamo convinti che sia l’unica via per non riconsegnare l’Italia alla destra. Per farlo dobbiamo cambiare la legge elettorale, ma solo nella parte che serve a restituire agli elettori la possibilità di…

Riccardo Nencini

Si adotti il modello tedesco

Un governo che dice di non accettare veti dai sindacati ma li accetta dai tassisti e dalle banche, e dunque dimostra di non essere libero, non può assumere con decreto legge una riforma così rilevante per il futuro dell’Italia. Deve discutere subito in Parlamento le modifiche alla sua proposta. Per l’articolo 18 propongo di adottare il sistema tedesco: sceglie il giudice tra reintegrazione e risarcimento. Il testo del governo è “un buon inizio”, che i socialisti condividono soprattutto per la…