Cronaca

Cronaca
Milano: polvere sospetta nelle sedi dei quotidiani Il Corriere della Sera e Il Giornale

Durante lo speciale elezioni di ieri pomeriggio, in diretta su La7, doveva presenziare anche Nicola Porro, vicedirettore de “Il Giornale”. Ma il giornalista in quel momento era nella sede milanese del quotidiano, e non poteva muoversi: da poco era infatti stata recapitata una lettera contenente una polvere grigia, sospettata di essere antrace. Analogo episodio si è verificato circa mezzora dopo nella sede de “Il Corriere della sera”, di via Solferino, sempre nel capoluogo lombardo. Come da…

Cronaca
Diffamazione: condannato a otto mesi di carcere Giorgio Mulè, direttore del settimanale Panorama. Solidarietà bipartisan

«La miglior risposta alla mia condanna è nell’editoriale di oggi (ieri, ndr), scritto prima della sentenza: “A Palermo parte la Norimberga de’ noantri”». Con queste poche parole Giorgio Mulè ha voluto esprimersi sul social network Twitter per commentare la sentenza emessa mercoledì scorso, dal tribunale di Milano che lo ha condannato a otto mesi di reclusione per il reato di diffamazione a mezzo stampa. E che ha di nuovo sollevato la discussione sulla libertà di stampa nel nostro Paese. Che….

Cronaca
Scuola materna, arrestate direttrice e maestra. L’accusa è di maltrattamenti e percosse ai minori

Ad accomunare maestra e direttrice ora non sarà più la stessa scuola materna, a Roma, nella quale lavorano. Ma anche la stessa accusa: maltrattamenti e percosse a minori. E la stessa pena che, per ora, è quella degli arresti domiciliari. Oltre ad alcune testimonianze di colleghi e bambini, ad incastrare le due donne F.M. e M.R.C. sono state alcune intercettazioni e videoriprese ambientali, effettuate dagli investigatori della polizia dal 24 aprile all’8 maggio. Quest’attività d’indagine…

Cronaca
Usa: libere 3 donne rapite dieci anni fa. Erano rinchiuse vicino al luogo del rapimento

Erano state rapite dieci anni fa. All’epoca dei fatti erano poco più che adolescenti. Nessuno, durante questi lunghi anni, si era accorto di nulla. Oggi sono di nuovo libere grazie a un signore di nome Charles Ramsey un vicino della casa dove venivano tenute prigioniere le tre ragazze, non lontano da dove erano state viste l’ultima volta prima delle loro sparizioni, a Cleveland, in Ohio. L’incredibile storia ha per protagoniste una 23enne rapita nel 2004, una 26enne, che aveva fatto perdere…

Cronaca
Morta la vedova del giudice Borsellino. Crocetta: «Una donna di singolare esempio e fedeltà alle Istituzioni»

Era malata da tempo. E da sempre, riservata e discreta, ha lottato per scorgere la verità sulla morte del marito. Si è spenta ieri mattina, nella sua abitazione, Agnese Piraino Leto, vedova del giudice antimafia, Paolo Borsellino, fatto saltare in aria da Cosa nostra il 19 luglio 1992. Malata perché un dolore così profondo, nemmeno alleviato dalla verità, tende a favorire l’humus su cui si insinua la malattia. Riservata perché lontana dai riflettori pubblici, si è sempre limitata ad apparire…

Cronaca
Il giuramento del nuovo governo macchiato da una sparatoria davanti Palazzo Chigi

Mentre nel salone delle Feste del Quirinale si celebrava il solenne giuramento del nuovo governo, davanti a Palazzo Chigi esplodevano diversi colpi di pistola che hanno ferito due carabinieri, una passante e l’autore stesso della sparatoria, prontamente fermato. Sono un brigadiere e un appuntato: il brigadiere, ferito al collo, è stato ricoverato all’Umberto I e si trova in prognosi riservata; l’altro militare, un appuntato, è stato colpito ad una gamba e sembra non essere grave. Ferita anche…

Cronaca
Omicidio Garlasco: i giudici della Corte Suprema annullano la sentenza di assoluzione per Alberto Stasi. Processo da rifare

Tutto da rifare. Stamane la Corte Suprema ha annullato la sentenza di assoluzione in appello per Alberto Stasi, da sempre e a oggi, l’unico imputato dell’omicidio di Chiara Poggi, avvenuto nell’estate 2007 a Garlasco. La prima sezione penale della Cassazione, presieduta da Paolo Bardovagni, ha infatti accolto il ricorso della procura di Milano e dei genitori di Chiara, cui ora si riaccendono le speranze per avere finalmente la verità sulla morte della loro figlia. Sarà celebrato un appe….

Cronaca
Paura a Roma, allarme bomba. Al lavoro gli artificieri

Allarme bomba in un edificio in via Ostiense 131 a Roma. Dopo una chiamata arrivata al 113, che segnalava la presenza di un ordigno presso la Farmacap, il vasto plesso, che ospita tra l’altro una sede della prefettura di Roma e dell’Unità, è stato evacuato in via precauzionale. Sul posto sono intervenuti i poliziotti con i reparti degli artificieri e cinofili. La Farmacap è l’azienda sociosanitaria capitolina. Nell’edificio si trovano anche l’ufficio Contravvenzioni e l’ufficio Affissioni del…

Cronaca
Noemi, l’ex agente: «Mi rivelò con Berlusconi rapporto consenziente quando era minorenne»

Il rapporto fra Silvio Berlusconi e Noemi Letizia «fu consenziente». A renderlo noto è Francesco Chiesa Soprani, ex agente della ragazza diventata celebre per aver avuto come ospite alla festa dei suoi 18 anni il Cavaliere, all’epoca premier. In un’intervista alla trasmissione di Michele Santoro “Servizio Pubblico”, che andrà in onda questa sera. L’ex agente ha poi spiegato che Noemi gli disse come conobbe il premier e «mi spiegò che quando era minorenne, a Roma, ci fu un rapporto…

Cronaca
Udine, le due 15enni: «Voleva violentarci, lo abbiamo strangolato»

Sono in stato di fermo le due 15enni di Udine che la scorsa notte si sono costituite ai carabinieri di Pordenone, confessando l’omicidio di un 67enne trovato morto, seminudo, ieri alla periferia di Udine. Nelle prossime ore saranno trasferite alla Procura dei Minori di Trieste, dove verranno ascoltate dal magistrato e dagli uomini della squadra mobile di Udine, diretta da Massimiliano Ortolan, che sta conducendo le indagini. L’uomo, Mirco Sacher, 67 anni, amico di famiglia delle ragazze, è…