Cronaca

Cronaca
0
Ferito al volto Giampaolo Diana (Pd) dai forconi sardi dell’Alcoa in corteo a Roma

Alta tensione a Roma nel corteo dei lavoratori dell’Alcoa di Portovesme che stanno presidiano la sede del ministero dello Sviluppo economico in occasione del vertice tra Governo, Regione, parti sociali e azienda per cercare di scongiurare la chiusura dello stabilimento sardo.
Quando la manifestazione e’ arrivata in piazza Barberini ci sono stati dei tafferugli con lanci di petardi, fumogeni e altri oggetti. Una sorta di bomboletta ha colpito il capogruppo del Pd in Consiglio regionale…

Cronaca
0
Fratelli serpenti a Firenze: uno spara all’altro in pieno centro. Catturato dopo breve fuga

Parenti serpenti in pieno centro storico a Firenze e dissapori che in pochi istanti si tramutano in vendetta, colpi di balestra esplosi in faccia al proprio fratello, sangue che sgorga a fiotti e a salvarti dall’irreparabile solo la prontezza di una barista. E la tranquilla città d’arte questa mattina si è trasformata nella frontiera americana con tanto di indiani e cowboy, la zona di Campo di Marte tra viale Volta e via Calvani in uno spaghetti western di Sergio Leone, a pochi metri però vi è..

Cronaca
1
Rilasciato Claudio Colangelo: “Un’esperienza terrificante”

È stata “un’esperienza terrificante” ma mi hanno “trattato bene”: queste sono state le prime parole di Claudio Colangelo poco dopo il suo rilascio avvenuto, dopo 11 giorni, da parte di un gruppo di ribelli maoisti indiani nello Stato nord-orientale dell’Orissa, che ancora trattengono l’altro ostaggio italiano Paolo Bosusco. Colangelo, 61 anni, medico impiegato in un istituto di ricerca di Roma, è stato consegnato dai guerriglieri a un gruppo di giornalisti nel distretto di Kandhmal. Tra i…

Cronaca
0
La denuncia: Io montatore di palchi rischio la vita per 8 euro l’ora

Rischiare di morire dove gli altri si divertono. E se va bene, farsi sfruttare per pochi euro l’ora laddove una star della musica guadagnerà fama e tanti soldi. I concerti, le date, i tour. E i palchi che freneticamente si montano e si smontano in un giorno o in una notte sola. Dietro le canzoni, dietro lo scintillio delle luci e dei maxischermi, dietro due ore di sballo c’è chi lavora duro, nell’ombra. E sempre più spesso in nero, senza tutele sociali e nemmeno fisiche per la propria…

Cronaca
0
Se abiti a Taiwan e sei sotto i 30 puoi morire per troppo lavoro

Hsieh Ming-hung, 30 anni, ingegnere impiegato alla HTC, azienda che produce smart phone, è spirato nel dormitorio della fabbrica: faceva in media 68 ore di straordinario al mese. A Taiwan si può letteralmente lavorare fino alla morte. Mentre in Italia continuano a crescere disoccupazione e precarietà, nell’isola del Pacifico a sudest della Cina le persone lavorano anche troppo, al punto che una cinquantina hanno esalato l’ultimo respiro l’anno scorso a causa della super-attività.

Cronaca
0
Tolosa, è morto il killer Mohammed Merah. Feriti tre poliziotti. Sarkozy si congratula

E’ finito un incubo. Si e’ concluso con la morte di Mohammed Merah, il sospetto killer di Tolosa, il blitz fiume degli agenti. Gli uomini delle forze speciali sono entrati nell’appartamento, dove si è temuto che l’uomo avesse potuto piazzare esplosivi. Entrate nel suo covo, le teste di cuoio hanno usato il gas paralizzante. Poi gli spari assordanti. Le raffiche di armi automatiche davanti alla casa del killer sono proseguite per oltre tre minuti. Mohammed Merah s’è barricato nel bagno.

Cronaca
0
Mentre Musy lotta contro la morte, si vaglia l’ipotesi del movente poitico

Le voci fuori dal coro in Italia spesso stonano, gli outsider danno fastidio, gli innovatori sono mal digeriti da chi preferisce che nulla cambi. Potrebbe essere il caso del consigliere comunale dell’Udc ed ex candidato sindaco Alberto Musy ferito con almeno tre colpi di pistola – questa mattina a Torino – mentre rientrava nella sua abitazione in pieno centro dopo aver accompagnato le figlie a scuola. Immediatamente soccorso, il consigliere comunale e’ stato trasferito all’ospedale delle…

Cronaca
0
Tolosa, il procuratore: «L’assassino seriale, colpisce ogni quattro giorni»

“Si sente braccato e potrebbe tornare a colpire ancora”. E’ questo lo stato d’animo del killer di Tolosa, l’uomo che due giorni fa ha freddato il professore di religione, Jonathan Sandler, 30 anni, di cittadinanza francoisraeliana, residente a Gerusalemme, e i suoi due figli Arieh e Gabriel, e un’altra bimba di 8 anni, Miriam Monsonego, figlia del direttore dell’istituto scolastico. Stato d’animo quanto mai prevedibile ma non per questo rassicurante. A riferirne è stato il procuratore della…

Cronaca
0
Caso Lamolinara: è morto in carcere il “cervello” del rapimento

Sarebbe morto in carcere per le ferite riportate al momento del suo arresto il presunto “cervello” del rapimento dell’italiano Franco Lamolinara e del collega britannico Chris McManus, uccisi l’8 marzo durante un blitz per liberarli nella città nordoccidentale di Sokoto. Lo ha riferito la polizia segreta nigeriana, spiegando che il capo del gruppo criminale, Abu Mohammed, era stato catturato e ferito il 7 marzo a Zaria insieme con altri due sospetti (un quarto era riuscito a fuggire)…

Cronaca
0
Svizzera, pullman fuori strada ed è strage di bambini: 22 piccole vittime

Tornavano a casa in Belgio dopo una settimana bianca in Svizzera. Avevano solo 12 anni gli studenti di due cittadine delle Fiandre a bordo del pullman che doveva riportarli a casa ma che, ieri sera, si è schiantato contro la parete di una galleria dell’autostrada, poco dopo la partenza, nel cantone del Vallese. Tra i tanti morti, 28, 22 sono bambini. Altre 24 persone sono ricoverate in ospedale, alcune lottano fra la vita e la morte.