In evidenza

In evidenza
0

Ilva, il ministero della Giustizia acquisirà i provvedimenti del gip. Catricalà: «Faremo ricorso alla Consulta»

Paola Severino ha confermato la decisione di voler acquisire i due provvedimenti adottati dal gip di Taranto, Patrizia Todisco che «ha ribadito il sequestro degli impianti dell’Ilva e ha revocato la nomina di Bruno Ferrante dall’incarico di curatore dello stabilimento», ha fatto sapere il Guardasigilli in una nota. Nel frattempo, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Antonio Catricalà, ha dichiarato l’intenzione di chiedere l’intervento della Consulta per contestare la scelta del …

In evidenza
0

Taccuino internazionale

IRAN – Sono oltre trecento i morti accertati e oltre tremila i feriti per le due violente scosse sismiche che sabato hanno devastato l’Iran nord-occidentale, al confine con Azerbaijan e Armenia. Le cifre in questione sono state fatte in mattinata dal ministro della Sanità, Marzieh Vahid Dastjerdi, la quale ha riferito in Parlamento. Negli obitori sono state contate 219 salme di donne e bambini e 49 di uomini, ma la responsabile della Sanità iraniana ha spiegato che la discrepanza tra le…

In evidenza
0

Il Pdl si spacca: La Russa è pronto a rifare An e Cicchitto lo “scomunica”

Pronti a rifare An se nel 2013 si dovesse ripetere la grande coalizione: lo annuncia uno dei coordinatori del Pdl, Ignazio La Russa, sottolineando che “il sottoscritto preferisce sempre una piccola opposizione. E se il Pdl smettesse di essere il partito che propone un progetto alternativo alla sinistra allora non ci rimarrebbe che fare un altro partito a destra”. La Russa fa sul serio ed e’ convinto che la nuova formazione, libera di potersi opporre all’agenda Monti, prenderebbe gli stessi…

In evidenza
1

La caduta di Rajoy e quel cambiamento chiamato primarie

Gli spagnoli sono sempre più pessimisti riguardo una possibile soluzione alla crisi. Ne è l’esempio la crescente sfiducia nel governo del Partido Popular nel risolvere i problemi. Il PP del premier Rajoy ha vinto le elezioni il 20 novembre con il 44,6% dei voti. Se le elezioni si dovessero tenere oggi, il partito che ha messo all’angolo il PSOE otterrebbe otto punti in meno, come il barometro del Centro per la ricerca sociologica (CIS) ha reso noto. Si tratta di un’indagine fatta tra il 2 e…

In evidenza
1

Ilva: il gip conferma l’arresto degli impianti e revoca la nomina di Ferrante come curatore. Ma il governo non ci sta

Sale nuovamente la tensione sulla delicata situazione dell’Ilva. E sembra essere diventato un duello tra magistratura e azienda che rischia ora di trasformarsi in uno scontro istituzionale tra magistratura e governo. La decisione di sabato scorso del gip Patrizia Todisco – di confermare il sequestro degli impianti dell’acciaieria di Taranto e di revocare l’incarico di curatore e amministratore del presidente, l’ex prefetto Bruno Ferrante, per «palese conflitto di interessi» – ha infatti …

In evidenza
0

Avanti! sulle #viedelsud a Palermo. “Iti Caffè” nel rione Brancaccio: l’azienda riconquistata dalla legalità

Continua il viaggio dell’Avanti! sulle #viedelsud che questa volta fa tappa a Palermo. Siamo a Brancaccio, il quartiere dei fratelli Graviano, i boss responsabili delle stragi di mafia del ’92 e ’93 che ordinarono, tra gli altri, l’omicidio di don Pino Puglisi, ucciso il 15 settembre del 1993. Come in tante tappe sulle #viedelsud, ancora una volta, qui a Brancaccio, quelle due parole si mescolano. Mafia e Stato. Scendiamo una rampa e siamo nella torrefazione “Iti caffè”, azienda confiscata a…

In evidenza
0

Berlusconi e il tormentone dell’estate: scende o non scende in campo? Nel dubbio lui cavalva la querelle su Libération

Ci risiamo. Torna o non torna? Scende o non scende in campo? Gli interrogativi sul Cavaliere, sempre i soliti purtroppo da vent’anni, tornano a imporsi preparandosi ad essere il tormentone dell’estate. E Berlusconi sta al gioco, anzi lo cavalca come ha sempre fatto. Ecco spiegata l’intervista rilasciata ieri al quotidiano francese “Libération”. Sono stati numerosi i temi affrontati dall’ex premier: dalla sua presunta candidatura alle prossime elezioni al processo sul “caso Ruby”, passando…

In evidenza
0

La crescita avvelenata dell’Africa

L’ultimo rapporto sull’Africa, pubblicato questa settimana dal Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Undp) conferma il paradosso economico che opprime il continente, senza senza che si cerchi davvero di rimuoverne le cause: c’è una netta crescita economica, secondo i parametri con la quale la misurano la gran parte degli organismi internazionali, ma il sottosviluppo è ben lontano dal ridursi e, anzi, tutti gli indicatori sociali mostrano situazioni sempre più difficili. Secondo le…

In evidenza
0

Moda, da Londra al web spopola la “nail art”

Patriottiche nei colori della bandiera nazionale, raffinate in nuance a contrasto, ardite con piccoli pois su base pastello. Ma anche fiorate, zebrate, high tech con l’effetto ‘crepa’, fluo, multicolor, persino un po’ horror, stile Dark Shadows. Esibite ovunque, dagli stadi della Londra olimpica fino alle spiagge nostrane e alle piu’ prosaiche metropolitane delle citta’, sono le unghie, il vero tormentone di questa torrida estate di crisi. Stop al giurassico manicure bon ton, banditi, per…

In evidenza
0

Trattativa Stato-Mafia: Di Pietro ancora contro Napolitano. Il Colle: «Il capo dello Stato sempre dalla parte dei pm»

Isolato politicamente, Antonio di Pietro torna ad attaccare il Capo dello Stato, dopo le polemiche scoppiate sulla vicenda della presunta trattativa Stato-Mafia degli anni ’92-’93. Il leader dell’Idv – in una lunga nota pubblicata nel suo blog – ha dichiarato che: «Il Presidente della Repubblica prima fa finta di non vedere e poi briga per impedire di conoscere i fatti, andando oltre i confini costituzionali del suo mandato. Tutti zitti e muti perché è così che si dimostra di …