In primo piano

In primo piano

BOSSI E FIGLI INDAGATI. MARONI SU FB: «NON C’E’ POSTO PER LADRI E CIARLATANI»

Arriva la bufera che travolge the Bossi family. I magistrati milanesi che indagano sulla contabilità della Lega hanno iscritto nel registro degli indagati, Umberto Bossi per truffa ai danni dello Stato in concorso con l’ex tesoriere Francesco Belsito e i figli Riccardo e Renzo per appropriazione indebita. Mentre il senatore Stiffoni, anche lui tra gli indagati, risponde di peculato in relazione all’uso dei fondi del Carroccio. Infine l’imprenditore Paolo Scala, già indagato per appropriazione…

In primo piano

I DUE RIFORMISTI, STRETTA SU LEGGE ELETTORALE E TAGLIO PARLAMENTARI

«Le riforme non sono più dilazionabili», aveva detto lo scorso 25 aprile Giorgio Napolitano. I tempi adesso sono ancora più stretti ed è in quest’ottica che sabato mattina il premier Monti, accompagnato dal ministro per la Pubblica amministrazione Filippo Patroni Griffi e dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Antonio Catricalà, ha partecipato al vertice presieduto dal Presidente della Repubblica. Un vertice durante il quale si è parlato di un argomento delicato, quello delle…

In primo piano

AMMINISTRATIVE ’12: TIENE IL PD, SCOMPARE IL PDL, BOOM DEL FENOMENO GRILLO

Tirate le somme di queste elezioni amministrative 2012 emerge un dato evidente: l’insuccesso del Pdl e l’ascesa del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo. Su 23 capoluoghi di provincia, 15 se li è aggiudicati il centro-sinistra, 6 il Pdl, uno la Lega, uno l’Udc (Cuneo) e uno l’Idv. Nelle due città più grandi chiamate a votare, Genova e Parma, i candidati del Partito della Libertà non superano il 15% di voti. Nel capoluogo Ligure sembrerebbe vincere il candidato del centrosinistra Marco…

In primo piano

AMMINISTRATIVE, DEBACLE DEL PDL E BOOM PER GRILLO. TOSI VINCE A VERONA

Affluenza ancora in calo secondo i primi dati resi noti dal Viminale. A circa metà delle rilevazioni (344 su 768) pervenute al Ministero dell’Interno, la percentuale di affluenza alle urne alle ore 15 per le elezioni comunali, orario di chiusura dei seggi, si attesta al 67,4%, in calo rispetto alle precedenti elezioni, che avevano registrato una percentuale di elettori pari al 73,97.

In primo piano

FRANCIA: IL SOCIALISTA HOLLANDE E’ IL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Stando a quanto rivela il quotidiano belga “Le Soir”, un suo corrispondente permanente a Parigi dichiara che tutti i sondaggi danno il candidato socialista Francois Hollande vincente sul presidente uscente Nicolas Sarkozy, con una percentuale che si attesterebbe tra il 52 e il 52% delle preferenze. Se i sondaggi venissero confermati, Hollande sarebbe il nuovo Presidente della Repubblica francese.

In primo piano

THE ANSWER, MY FRIEND, IS BLOWING IN THE WIND

La speranza di molte decine di milioni di socialisti in Europa è che la risposta che quarant’anni fa soffiava nella canzone di Bob Dylan sia incoraggiante. I laburisti inglesi, con la dolorosa, ma forse inevitabile, eccezione di Londra (non gli poteva dire Rutelli che i revenants non riescono a vincere? Già, Rutelli non parla più con i socialisti), hanno ottenuto un buon successo nelle elezioni amministrative. Adesso, è il vento della Francia che viene atteso, non soltanto in Italia, ma anche…

In primo piano

EGITTO, A PIU’ DI UN ANNO DAL CROLLO DEL REGIME ANCORA SANGUE A PIAZZA TAHRIR

Gli echi della rivoluzione continuano a scuotere l’Egitto. Oggi al Cairo, nella stessa piazza Tahrir che decretò la fine di Mubarak, una folla di manifestanti ha tentato di sfondare il cordone di sicurezza attorno al ministero della Difesa, per protestare contro l’esclusione di vari candidati dalle elezioni presidenziali. I manifestanti si sono fatti avanti tagliando il filo spinato e avvicinandosi verso la piazza, per essere poi respinti dal getto del cannone ad acqua dei militari a presidio…

In primo piano

SI BARRICA ARMATO NELLA SEDE DI EQUITALIA. L’OSTAGGIO AL TELEFONO: “STO BENE”

Non ci sono feriti nell’assalto in corso alla sede di Equitalia di Romano di Lombardia, provincia di Bergamo, dove un uomo di cinquant’anni circa con gravi problemi economici ha preso circa 15 ostaggi, rilasciandoli poi tutti tranne uno, un dipendente della società. L’uomo e’ armato di fucile e ha esploso un paio di colpi al momento della sua irruzione, e si temeva che potesse avere ferito qualcuno. Gli ostaggi rilasciati hanno raccontato che i colpi sono stati esplosi contro il soffitto…

In primo piano

BERLUSCONI: «LE RAGAZZE NON ERANO TRAVESTITE DA SUORE, SOLO ABITI CON GIOIELLI DATI GHEDDAFI»

In Aula al prcoesso Ruby è presente, a sorpresa e per la prima volta nell’ambito del processo, anche l’ex premier Silvio Berlusconi, chiamato a rispondere di concussione e prostituzione minorile. In tribunale l’imprenditore non si è lasciato sfuggire l’occasione per offrire chiarimenti sulle famigerate cene a villa San Martino, dove le ospiti si travestivano da poliziotte e coccinelle: «Erano gare di burlesque». Il Cavaliere ha poi tenuto a precisare che «io sto mantenendo delle ragazze…

In primo piano

LA MANNAIA DELLA GIUSTIZIA COLPISCE FINALMENTE LAVITOLA. RICHIESTA DI CUSTODIA ANCHE PER IL SENATORE DE GREGORIO

Corruzione internazionale, appropriazione indebita e associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato per i finanziamenti per l’editoria. Sono questi i tre capi d’accusa che sono stati imputati a Valter Lavitola, il faccendiere latitante in Sudamerica dal 14 ottobre 2011, rientrato stamattina all’aeroporto di Fiumicino per costituirsi. Appena messo piede sul territorio italiano, Lavitola è stato raggiunto da due nuove ordinanze di custodia cautelare, su richiesta della…