Sport

Sport
0

Solo la Rosa nel pugno non votò il decreto Amato nel 2006

In tutto il Parlamento italiano solo la Rosa nel pugno si oppose alle norme che hanno contribuito alla desertificazione degli stadi e alla limitazione della libertà dei cittadini. Prima del 1989 non c’era quasi nessuna normativa. La discussione sugli stadi in Italia comincia dopo la strage dell’Heysel del 1985. La prima sostanziale disposizione è quella relativa alla numerazione dei posti a sedere e la conseguente abolizione di quelli in piedi, nonché alla necessità di prevedere spazi…

Sport
6

Cassano riparte da Parma: è l’ultima possibilità di mettere la testa a posto

Bari, Roma, Real Madrid, Sampdoria, Milan, Inter e ora Parma. Sono le squadre dove ha giocato nella sua carriera Antonio Cassano e si può dire che in ognuna di queste, in un modo o nell’altro, il fantasista pugliese ha sempre fatto parlare di sé. Da pochi giorni è stato ufficializzato il trasferimento del giocatore in Emilia, piazza dove il calciatore spera di adattarsi al meglio per disputare un dignitoso finale di carriera (il 12 Luglio compirà 31 anni) e convincere magari il ct della…

Sport
0

Confederations Cup: trionfo del Brasile. L’Italia si consola con il terzo posto

Il Brasile ha vinto la Confederations Cup 2013, competizione che precede di un anno l’arrivo del Mondiale. La ‘selecao’ allenata da Felipe Scolari ha vinto tutte e cinque le partite del torneo e in finale non c’è stata storia contro la Spagna. Le ‘Furie Rosse’ hanno eliminato l’Italia in semifinale ai calci di rigore (dopo che la partita era finita 0-0, tempi supplementari compresi), ma nell’ultimo atto si sono arresi ai padroni di casa, che hanno dominato il match, guadagnandosi di diritto…

Sport
0

Brasile-Italia, gol e tanto spettacolo: 4-2 per la ‘selecao’, ma gli azzurri perdono a testa alta. Ora in semifinale c’è la Spagna

l pronostico è stato rispettato. L’Italia di Cesare Prandelli è stata sconfitta per 4-2 dal Brasile, nella terza e ultima partita del girone A della Confederations Cup. Nonostante il risultato netto per la formazione verdeoro, gli azzurri sono stati in partita fino all’ultimo. Dunque, anche se gli otto gol subiti in tre partite suonano come un pericoloso campanello d’allarme, cresce l’ottimismo in vista della sfida proibitiva in semifinale contro la Spagna, detentrice del Mondiale e…

Sport
0

Italia, che fatica con il Giappone. Ma il rocambolesco 4-3 regala agli azzurri l’accesso alle semifinali di ConfederationsCup

Vincere grazie a una buona dose di fortuna e giocando oggettivamente male si può. Ne è stata prova la partita tra Italia e Giappone, secondo match valido per il gruppo A della ConfederationsCup, in corso in Brasile. E’ giusto vedere il bicchiere mezzo pieno, perché il 4-3 inflitto alla nazionale nipponica guidata da Alberto Zaccheroni ci consente l’accesso alle semifinali e, nell’ultimo match del girone contro il Brasile, di mandare in campo qualche seconda linea per far riposare i titolari.

Sport
1

Confederations Cup al via: Pirlo e Balotelli trascinano l’Italia nell’esordio contro il Messico

Il conto alla rovescia è finito. Sabato 15 Giugno è partita ufficialmente in Brasile la nona edizione della Confederations Cup, torneo organizzato dalla Fifa che si disputa sempre un anno prima dei Mondiali di calcio e che vede in corsa 8 nazionali, precisamente tutte le vincitrici delle rispettive competizioni. La presenza dell’Italia è dovuta alla doppia vittoria di Europeo e Mondiale della Spagna e quindi gli azzurri di Prandelli sono stati convocati in quanto finalisti di Euro 2012.

Sport
0

Messi, il volto pulito del calcio infangato dalle tasse: evasione fiscale per oltre quattro milioni di euro

Guai in vista per Lionel Messi. Il fuoriclasse argentino del Barcellona, da quattro anni consecutivi vincitore del Pallone d’Oro, è stato denunciato dalla procura catalana per aver evaso le tasse per oltre quattro milioni di euro (5,3 milioni di dollari) nelle dichiarazioni dei redditi 2007, 2008 e 2009. Un fulmine a ciel sereno per il giocatore più forte attualmente in attività (per molti superiore anche al grande Maradona), che raramente ha fatto parlare di sé in termini negativi fuori dal…

Sport
0

Nadal e Williams trionfano al Roland Garros: dopo il boom di presenze agli ‘Internazionali’ di Roma, il tennis non conosce crisi

Tutto secondo copione. Rafael Nadal e Serena Williams hanno rispettato i pronostici vincendo rispettivamente il torneo maschile e quello femminile del ‘Roland Garros’, il secondo dei quattro Slam stagionali, l’unico che si disputa sulla terra rossa. Per lo spagnolo, che era già campione uscente, si tratta dell’ottavo successo nella competizione parigina, a testimonianza che su questa superficie è il re assoluto. Per la più piccola delle sorelle Williams, invece, è il secondo Roland Garros…

Sport
0

Thohir, il Berlusconi indonesiano che vuole l’Inter: ecco perché non sarà un “flop” come con lo sceicco della Roma

Finito il campionato di serie A, il calciomercato è alle porte. Ma al di là delle trattative con protagonisti i giocatori e gli allenatori, c’è una ricchissima offerta milionaria che riguarda uno dei club più prestigiosi del nostro Paese, l’Inter. Nei giorni scorsi, infatti, è circolata un’indiscrezione che è diventata presto una notizia ufficiale: Erick Thohir, magnate indonesiano di 43 anni, ha offerto al presidente dell’Inter, Massimo Moratti, l’astronomica cifra di 300 milioni di euro per…

1 43 44 45