martedì, 11 Agosto, 2020

Concerto dei Pink Floyd Legend al Parco della Musica di Roma

0

Nei giorni scorsi, Ticketone.it e Bookingevents.it hanno aperto le prevendite per il concerto dei Pink Floyd Legend, che si terrà il prossimo 27 agosto, alle ore 21:00, al Parco della Musica di Roma, viale Pietro De Coubertin, 30.

Il concerto, inserito nella programmazione di “Auditorium Reloaded”, è organizzato da Menti Associate e Fondazione Musica per Roma.

I Pink Floyd Legend, che avrebbero dovuto esibirsi il 18 luglio con coro e orchestra per i 50 anni di “Atom Heart Mother”, costretti a rimandare l’esecuzione della suite ad altra data a causa delle disposizioni per l’emergenza Covid-19, saranno comunque presenti alla Cavea per celebrare la più grande giornata dedicata all’universo floydiano con il Pink Floyd Legend Day.

Oltre 40 anni di storia della immortale band britannica, condensati in due ore di musica in cui i Pink Floyd Legend si avvarranno di un incredibile disegno luci e laser, il tutto unito alla fedeltà degli arrangiamenti, all’utilizzo di strumentazione vintage, ai video dell’epoca proiettati sul grande schermo circolare, ai grandi oggetti di scena, ai costumi, per ricreare quel senso di spettacolo totale che solo la band romana, considerata oggi a livello nazionale come il miglior tributo alla musica e al live dei Pink Floyd, sa proporre.

Nati nel 2005, i Pink Floyd Legend, Fabio Castaldi, basso, voce; Alessandro Errichetti, chitarra, voce; Emanuele Esposito, batteria; Simone Temporali, tastiere, voce; con il supporto di Paolo Angioi, chitarra acustica, elettrica e 12 corde, basso, voce; Maurizio Leoni, sassofono; Nicoletta Nardi, Sonia Russino, Giorgia Zaccagni, cori; Andrea Arnese, video/audio effects, keytar, chitarra acustica; sono riconosciuti come il gruppo italiano che rende il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd, grazie alla realizzazione di show perfetti, frutto dello studio approfondito delle partiture e dei concerti live che la band inglese ha proposto nel corso degli anni.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply