martedì, 20 Agosto, 2019

Confermo l’impegno

0

La direzione nazionale del Psi mi ha riaffidato l’incarico di direttore dell’Avanti. Ho accettato in considerazione dei tanti riconoscimenti, non ultimo il crescente aumento dei lettori. Il giornale, il primo quotidiano politico de storia d’Italia, nato il giorno di Natale del 1896, oggi in versione online, é finalmente a disposizione in tutti i suoi numeri cartacei, dal 1896 al 1993, nel sito del Senato della Repubblica, consultabile anche attraverso avantionline.it. Da pochi mesi avantionline dispone di una nuova versione grafica, moderna e avvincente. Tra i suoi collaboratori il giornalista radio televisivo Aldo Forbice, l’ex deputato radicale Mauro Mellini, il professor Salvatore Sechi, i massimi esponenti del mondo socialista e radicale. Tra poco si aggiungeranno anche dirigenti di matrice socialista appartenenti al Pd, dopo i contributi degli ex deputati Rodolfo Carelli e Giancarla Codrignani. Particolare interesse ha destato la rubrica storica recentemente segnata dal prezioso contributo del professor Carlo Felici sull’Italia del prino dopoguerra fino al delitto Matteotti. L’Avanti ha da poco anche inaugurato una rubrica sportiva e degli spettacoli, oltre a tutte quelle politiche. Sull’Avanti si può anche consultare il video sulla storia del quotidiano socialista curato da Ugo Intini. Per tutto il lavoro fin qui svolto essenziali si sono rivelati i miei due redattori: Teresa Olivieri e Daniele Unfer, oltre ai tanti volontari che contribuiscono quotidianamente alla vita della testata. Tra poco illustreremo altre novità che sono in cantiere per rendere l’Avanti ancora più gradevole e denso di storia e di politica.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Mauro Del Bue

Leave A Reply