martedì, 22 Ottobre, 2019

Costi della politica, alla Camera arrivano i primi tagli: risparmio annuo di 8.5 milioni di euro

1

Tagli-costi-politicaImportanti e nuove disposizioni sono state assunte, stamane, in merito al contenimento dei costi legati al funzionamento degli organi della Camera. Dopo la rinuncia agli appartamenti e alle auto di servizio, l’Ufficio di Presidenza della Camera dei deputati ha infatti votato all’unanimità la riduzione di alcune spese per un totale di circa 5.555 milioni di euro annui. Soddisfazione è stata espressa dal presidente della Camera, Laura Boldrini che sul social network Facebook ha voluto dettagliare le voci relative ai tagli, e dunque ai risparmi della spesa pubblica.

I TAGLI AI COSTI DEL FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI DELLA CAMERA – Nel dettaglio l’indennità di funzione diminuirà del 30%, il che si traduce nel risparmio di un milione di euro l’anno; è prevista una contrazione del 25% delle dotazioni di personale che spettano ai deputati titolari di cariche interne, equivalente a 4.3 milioni l’anno. Inoltre, ad essere stata votata all’unanimità è stata anche l’abolizione dei fondi di rappresentanza individuali non rendicontati. In questo caso tale voce sarà messa a carico del fondo generale per le spese di rappresentanza che, a sua volta, subirà un taglio del 50%. Anche sul fronte delle spese telefoniche accessorie è prevista la soppressione del rimborso per i deputati titolari di carica. Nel complesso questi tagli consentiranno un risparmio annuo di circa 5.550 milioni di euro.

BOLDRINI: RISPARMIO DI 8.5 MILIONI ANNUI – Oltre alle decisioni assunte stamane, nel prossimo ufficio di Presidenza, fissato per giovedì mattina, è prevista anche la riduzione dei contributi ai gruppi parlamentari di circa 3 milioni di euro l’anno (dagli attuali 35 milioni a 32). In totale, la cifra risparmiata a Montecitorio sarà dunque di circa 8.5 milioni di euro annui. Il presidente della Camera, Laura Boldrini ha voluto sottolineare su Facebook che: «Dalla data del mio insediamento alla Camera dei Deputati sono stati tagliati 500.000 euro al giorno» per poi dettagliare ciascuna voce su cui saranno applicati i tagli e per concludere, rendendo noto che «la casa della buona politica si riempie anche di questi contenuti».

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply