martedì, 22 Ottobre, 2019

Da La Pimpa a Cipputi: Romics premia il talento di Altan

0

Francesco Tullio Altan, grande autore di fumetti, famoso vignettista e maestro della satira italiana, sarà celebrato con Il Romics d’Oro alla 26esima edizione di Romics, festival del fumetto, cinema, animazione e games, in programma dal 3 al 6 ottobre alla Fiera di Roma.

Il famoso fumettista sarà uno degli ospiti d’onore di questa edizione, che vuole celebrare la sua ultra quarantennale carriera nell’illustrazione e nel fumetto.

Nato a Treviso nel 1942, Altan nel 1975 si stabilisce prima a Milano e poi ad Aquileia, in Friuli-Venezia Giulia, dove vive tuttora. Sempre nel 1975 realizza per il “Corriere dei Piccoli” il suo personaggio di maggior successo, La Pimpa, cagnolina a pois entrata nei cuori dei bambini di tutta Italia.

Tale è stata la popolarità delle sue storie che Pimpa, dal 1987, conta un omonimo mensile tutto suo, pubblicato anche in Argentina e Turchia, e una serie animata ancora in programmazione sui canali Rai.

Da non dimenticare il suo Cipputi, che esordisce nel mese maggio 1976 su “L’Uno”, inserto di “Linus”. Il metalmeccanico con la tuta blu, simbolo della classe operaia che non è andata in paradiso ma in un purgatorio che somiglia tanto all’inferno, diventerà in poco tempo una delle figure più caustiche della satira politica.

Altan è celebre anche per i suoi romanzi a fumetti, realizzati a partire dagli anni Settanta per un pubblico più adulto, comparsi per la prima volta a puntate sulla rivista Linus diretta da Oreste del Buono. Dalle parodie di biografie storiche, come Colombo e Franz, alle ironiche rivisitazioni dell’avventura (Ada nella giungla, Macao, Sandokan), fino ad amare parabole contemporanee come Friz Melone e Cuori pazzi.

Terzo e notissimo aspetto della sua produzione è la satira: le sue vignette sono state pubblicate su Panorama, Tango, Cuore e Smemoranda, e continua una pluriennale collaborazione con L’Espresso e La Repubblica.

A Romics, Altan presenterà in prima nazionale “Uomini ma straordinari”, edito da Coconino Press che inizia con questo volume la pubblicazione integrale dei romanzi a fumetti di Altan, maestro d’ironia nel racconto dell’Italia passata e presente, uno degli autori più radicati nel nostro immaginario.

In questo volume Altan racconta alla sua maniera vita e imprese di Cristoforo Colombo, San Francesco d’Assisi, Giacomo Casanova e di Ben, il quarto figlio di Noè.

Irriverente e corrosivo, “Uomini ma straordinari” è il primo di una serie di volumi che presenterà a una nuova generazione di lettori l’arte di Altan: maestro di un’ironia tanto graffiante e dura quanto profondamente umana, appassionato difensore del dubbio e del libero pensiero contro ogni convenzione e autorità precostituita.

Altan sarà protagonista a Romics di un incontro con il pubblico, organizzato in collaborazione con Coconino Press, in programma domenica 6 ottobre, dalle ore 14:45 alle ore 16:00, nel Pala Romics – Sala Grandi eventi e proiezioni, padiglione 9.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply