mercoledì, 24 Febbraio, 2021
Direttore Responsabile Mauro Del Bue

Dal campionato alla Coppa Italia, si accende il derby di Milano

0

Rossoneri e nerazzurri si sfideranno martedì sera nei quarti di finale del trofeo nazionale (gara secca), mentre in Serie A Ibrahimovic e compagni, concluso al primo posto il girone d’andata, hanno due punti in più della squadra di Conte. Il campionato dei ragazzi di Pioli è andato fin qui ben oltre le aspettative: il pesante ko di sabato scorso contro l’Atalanta (che ha vinto 3-0 a San Siro) non rovina una prima parte di stagione ottima. Se il titolo di campione d’inverno vale solo per le statistiche, la “rinascita” del Milan è ormai un dato di fatto, così come la candidatura del Diavolo alla vittoria dello scudetto che manca ormai dal 2011 con Allegri in panchina. Quanto mai azzeccata si è rivelata la scelta di Paolo Maldini e dei dirigenti rossoneri di dare continuità al progetto con Pioli in panchina, annullando l’accordo già scritto con Rangnick. Dall’altra parte c’è l’Inter. Nel giudizio stagionale della Beneamata pesa il pessimo cammino in Champions, con l’ultimo posto nella fase a girone che ha estromesso i nerazzurri anche dall’Europa League. Da quel momento tuttavia gli uomini di Conte hanno risalito la china in campionato, battendo recentemente la Juventus e mettendo il fiato sul collo ai cugini milanisti. Con tutto il girone di ritorno da disputare, non avere un impegno infrasettimanale europeo può risultare un vantaggio importante per l’ex ct della Nazionale, che però non avrà più alibi a fine stagione. Senza dimenticare ovviamente la Vecchia Signora (a caccia del decimo tricolore consecutivo), il duello della “Madonnina” andrà avanti fino a fine stagione. Intanto martedì 26 alle 20:45 appuntamento al Meazza per un posto in semifinale di Coppa Italia.

Francesco Carci

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply