sabato, 23 Gennaio, 2021

Dal palco dello Spazio Rossellini alla diretta streaming: la nuova frontiera del teatro

0

Dal palco dello Spazio Rossellini alla diretta streaming: la nuova frontiera del teatro

Redazione Avanti

“L’ultima live di Jumbobimbo87”, in scena il 17 gennaio alle ore 21:30; “Sibylla Tales”, in scena il 24 gennaio alle 18:00; e “Due addetti alle pulizie”, in scena il 7 febbraio alle 21:30, sono i tre spettacoli che da oggi prenderanno nuova vita grazie a Live Streaming Theatre, un progetto promosso da Atcl Circuito Multidisciplinare della Regione Lazio.
Gli spettacoli si terranno allo Spazio Rossellini e saranno visibili online e in diretta streaming gratuita sulla piattaforma Atcl Magazine (http://atclmagazine.it/) nella sezione live.
Con la chiusura dei teatri, a causa delle misure per contenere la diffusione del Covid-19, Atcl ha dovuto pensare a un nuovo futuro per il settore artistico, sviluppando nuove progettualità e offrendo la possibilità a nuovi linguaggi di emergere.
Su questa sfida è nato Live Streaming Theatre, progetto a cura di Katia Caselli, coordinatrice dello Spazio Rossellini, un format che fa convergere linguaggi diversi e li rende fruibili allo spettatore in modo assolutamente inedito.
Grazie a una call lanciata da Atcl, destinata a compagnie professioniste, sono scaturiti progetti artistici della scena contemporanea, nuove produzioni o riallestimenti pensati e rivisitati apposta per il live streaming che, alla fine di una settimana di residenza, verranno messi in scena sul palco dello Spazio Rossellini, che diventerà così un set dove la regia teatrale si sperimenta e si confronta con la regia video.
I tre progetti, scelti dalla commissione selezionatrice tra 74 proposte, oltre a un sostegno economico, hanno a disposizione per sette giorni un palco con tutto il necessario per la messa in onda. Al termine di ogni residenza, infatti, gli eventi conclusivi saranno online, con le riprese curate da Erma Pictures, e in diretta streaming gratuita.
Una messa in scena di un vero e proprio spettacolo live, quindi, che non sarà possibile reperire on demand, ma esisterà solo nel preciso momento della diretta, mantenendo la peculiarità del qui e ora del teatro. In questo modo lo spettatore che vorrà assistere alla performance dovrà collegarsi nel giorno e nell’orario previsto. Il pubblico web assisterà non a una visione tradizionale e frontale dello spettacolo, ma vivrà un coinvolgimento inclusivo a fianco degli stessi artisti sul palcoscenico, godendo di una possibile moltiplicazione dei punti di vista del suo sguardo sulla scena.
Completa il percorso, il racconto delle fasi di allestimento che ogni compagnia ospitata affronterà, realizzando così uno storytelling attraverso interviste e materiale di backstage che daranno voce e visibilità alle varie figure professionali coinvolte. Il tutto confluirà in un docu-cortometraggio curato dalla Associazione Dominio Pubblico, in collaborazione con il Cine tv Roberto Rossellini che, con il network Risonanze, guideranno gli spettatori web alla visione dello spettacolo.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply