mercoledì, 19 Febbraio, 2020

Deiezioni

1

Dalla lettura dell’ultimo numero di Panorama si apprende che l’azienda di famiglia del deputato M5s Di Battista, noto Dibba, situata nei pressi di Viterbo, guidata dal papà, il camerata Vittorio, “da anni si propone come azienda leader nella componentistica da bagno, con punte di eccellenza nei cassonetti in plastica, con incorporata una pompa in grado di triturare ed espellere automaticamente acque calde, acide e grasse, deiezioni fecali e carta igienica, provenienti sia dal bagno che dalla cucina”.

Osservato che non si comprende come possano provenire dalla cucina di una casa normale deiezioni fecali e carta igienica, sembra auspicabile che chi, come Dibba, ignora la differenza che corre tra Auschwitz e Austerlitz, anziché alla politica, si dedichi ad implementare l’attività di famiglia, magari iniziando dalla comunicazione.

Emanuele Pecheux

Condividi.

Riguardo l'Autore

Mauro Del Bue

Leave A Reply