giovedì, 21 Novembre, 2019

Dl Sblocca Cantieri. Nencini, non partecipo a lavori per protesta

0

Riccardo Nencini, senatore del Psi, membro della commissione lavori pubblici al Senato, non parteciperà, per protesta, alla riunione della commissione convocata per lunedì prossimo per discutere il dl ‘Sblocca cantieri’.

È quanto annuncia Nencini in una dura lettera inviata al presidente della commissione, Mauro Coltorti, dove l’ex vice ministro dei trasporti spiega che “non è corretto discuterne senza possedere tutti gli elementi di valutazione del decreto e soprattutto non intendo far passare sotto silenzio una lesione grave alle nostre prerogative parlamentari”.

Nencini ricorda: “Nello scorso mese di marzo, in presenza del sottosegretario Siri, ho sollevato la questione della riprogrammazione degli interventi infrastrutturali promossi da Anas sul territorio. Ciò a fronte del taglio di circa un miliardo e 800 milioni di euro previsto in legge di stabilità sul bilancio Anas.

Il cronoprogramma di diverse opere è stato modificato a causa di una differente valutazione del governo sulle priorità viarie da realizzare. A fronte della mia richiesta, condivisa da tutti i membri della ottava commissione del Senato, lei assunse – prosegue Nencini rivolgendosi a Coltroti – formale impegno a interpellare Anas. A distanza di due mesi dalla prima richiesta nulla è accaduto”. Nencini mette a conoscenza, con una lettera, della condotta che reputa “lesiva del ruolo e delle funzioni del Parlamento”, anche la presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, dove sottolinea: ‘la mancata soddisfazione di una legittima richiesta penalizza un organo del Senato nella sua attività’.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply