sabato, 24 Ottobre, 2020

eCampus, “Come diventare”, ciclo dedicato alle professioni

0

Per il ciclo “Come diventare”, dedicato alle professioni, l’università eCampus ospiterà venerdì 16 ottobre, alle ore 18:00, in diretta sui propri canali facebook e YouTube, il webinar con la giornalista e scrittrice Marida Lombardo Pijola che, intervistata dalla giornalista Paola Ferazzoli, racconterà i segreti del mestiere di giornalista-scrittrice e tra i personaggi e i sentimenti del suo ultimo libro, “L’imperfezione delle madri”, pubblicato da La nave di Teseo, un romanzo tutto al femminile che attraversa tre generazioni, tre voci e tre cuori, con le tre protagoniste femminili che raccontano tutta la forza che esplode quando una donna trova il coraggio di andarsi a prendere il futuro che scalpita davanti a lei.

Marida Lombardo Pijola, giornalista, per trent’anni inviato speciale del Messaggero, è anche una affermata scrittrice. Inoltre è opinionista sui principali network nazionali e tiene un blog sull’Huffington Post dedicato ai temi della famiglia e delle donne. Tra gli altri riconoscimenti, ha ricevuto una targa da Telefono Azzurro per il suo impegno in favore dei minori.

Paola Ferazzoli è giornalista professionista. Ha lavorato per Rai International e da quindici anni segue come inviato i maggiori casi di cronaca e attualità per la trasmissione Porta a Porta di Rai1. Sua anche la firma di speciali, approfondimenti e inchieste di successo.

“L’imperfezione delle madri” ci insegna che la famiglia non è un dato di natura, servono fantasia, energia, pazienza, amore, ostinazione. Serve follia. Agata, Angela, Azzurra: nonna, figlia e nipote. Tre donne molto diverse eppure profondamente legate da vincoli e affinità che loro stesse stentano a riconoscere. Deluse, a volte frustrate ma mai arrese, lottano contro pene e fantasmi d’amore in una battaglia che le accomuna anche se su fronti solitari. Agata, la nonna, che dopo il fallimento del suo matrimonio ha avuto un crollo psicologico; Angela, figlia e madre a sua volta, che ha alle spalle una relazione finita e un presente fatto di incontri con sconosciuti online e di una relazione – elettrizzante quanto oscura – con l’ambiguo Piero; infine la più giovane, Azzurra, bellissima e irruenta, egoista e fragile, figlia e nipote, il cui rapporto con Massi naufraga di fronte a impegni e responsabilità mentre l’amica di sempre, Gioia, la sostiene ogni giorno. I destini di queste donne, così autonomi e così profondamente intrecciati anche da alcuni segreti sorprendenti i cui fili si srotolano lungo l’arco di tre generazioni, potranno cambiare solo ricomponendo, come in un mosaico inatteso, i pezzi delle loro vite, quei fili sotterranei che le legano oltre ai più apparenti vincoli famigliari.

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply