martedì, 27 Ottobre, 2020

Farnesina Book Fest, la rassegna culturale dedicata al libro

0

Da oggi 24 settembre e fino al 27 settembre dalle 18,00 alle 2,00 l’Arena Farnesina di Roma (Lungotevere Maresciallo Armando Diaz) ospiterà la prima edizione del “FARNESINA BOOK FEST”, la rassegna culturale dedicata al libro, che vedrà la presenza di oltre cento autori, case editrici indipendenti e associazioni culturali provenienti da ogni parte d’Italia.
La rassegna, promossa dalla FUIS (Federazione Unitaria Scrittori Italiani), sarà inaugurata ufficialmente giovedì 24 settembre alle ore 18,00 con i saluti di: Natale Antonio Rossi, Presidente Federazione Unitaria Italiana Scrittori; Massimo Gazzè , Presidente Associazione Culturale Network Arene di Roma; Jean Luc Bertoni , editore della casa editrice Bertoni Editore. All’inaugurazione saranno presenti anche i tantissimi partner dell’evento.
Per quattro giorni l’Arena Farnesina diventerà il crocevia di autori di narrativa per adulti ed anche di tantissimi poeti.
Ricchissimo il programma dei quattro giorni, con eventi a tutte le ore, tra i quali, si inizia giovedì 24 settembre alle ore 18,15 con a presentazione del libro “SOLILOQUI ERETICI” di Valeriu Barbu; alle ore 19,00 presentazione del libro “PROCESSO PER ERESIA” di Renato Giordano; alle ore 20,00 “TRE LIBRI, TRE VOCI DI DONNE” con Francesca Ascione, Diletta Cappannini, Lilly Ippoli ti, moderatore Enzo Di Briango; alle ore 21,00 attesa per l’arrivo dell’attore poeta Mario Zamma, che presenterà il suo libro di poesie “MALINCOMICO”.
Il secondo giorno del festival, venerdì 25 settembre , tra i tanti eventi vedrà alle ore 20,15 la presentazione del libro “IL PAESE DALLE PORTE DI MATTONE” di Giulia Morgani con Natale Antonio Rossi e la moderatrice Mary Poltroni; alle ore 21,00 la presentazione del libro “DELITTO ALLA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA” di Graziana Alessandrini; alle 21 la proiezione del documentario XX SETTEMBRE 1870-2020 realizzato per la celebrazione dei 150 anno dalla Breccia di Porta Pia. Documentario realizzato per conto del Rito Simbolico Italiano e diretto da Salvatore Rondello in cui cinque studiosi (Giuseppe Monsagrati, Annita Garibaldi Jallet, Antonio Zarcone e Santi Fedele) spiegano le motivazioni storiche ed il significato che giunge fino ai nostri giorni.
Sabato 26 settembre si prosegue con gli appuntamenti a partire dalle ore 18,00; alle 19 dialogo con Domenico Mazzullo, Natale Antonio Rossi e Salvatore Rondello per presentare il libro di poesie in acrostico ‘Verticalità’; dalle ore 20,10 sarà la volta di Paola Mezzogori e Sandro Ardizzon che presenteranno il libro “DAMMI VENTO”; alle ore 21,00 si terrà la presentazione del libro “TUTTI DENTRO” con alcuni degli autori: Guido Barlozzetti, Roberto Moliterni, Mario Santinelli, Vincenzo Scalfari.

La giornata conclusiva di domenica 27 settembre vedrà alle ore 19,00 la presentazione del libro “TOCCO IL CIELO E TORNO” di Alessia Marcoccia e alle ore 19,15 la presentazione del la Plaquette Teatrale “IL PRECIPIZIO” di Tiziana Colusso, ne parleranno con l’autrice: Silvana Baroni, psichiatra e artista; Carla Cucchiarelli, giornalista, scrittrice; Plinio Perilli, critico letterario e scrittore; verranno letti brani dal testo da Tiziana Colusso, Irene Sabetta, Anita Napolitano.

La rassegna si chiude alle ore 20,00 con la premiazione del concorso internazionale “Storie Inaspettate” promosso da Tantissimi i temi che verranno trattati durante i quattro giorni di festival, come quello della violenza sulle donne, trattato dalla scrittrice de libro “LA VIOLENZA DECLINATA”, Anna Silvia Angelini, da Pietro Vanessi autore di “MAI MOLESTIN” e da Francesca Ascione con il libro “FIORI RECISI”. L’evento vedrà anche la consegna dei Premi “Farnesina Book Fest” a personaggi che si sono distinti per le loro attività culturali e sociali. Presentazioni, novità editoriali, spettacoli e tanto altro vi attendono questo fine settimana presso l’Arena Farnesina di Roma, tutti i giorni dalle ore 18,00 al le 2,00, all’insegna dell’arte e della cultura, da vivere intensamente e soprattutto in sicurezza.
Una manifestazione realizzata in pochissimo tempo, ma densa di eventi culturali non indifferenti.
Roma, 24 settembre 2020
La Redazione

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply