mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Fino a prova contraria

0

Nella foto, Gabriel Christian Natale Hjorth uno dei due ragazzi accusati dell’omicidio del vice brigadiere Cerciello Rega. È seduto, ammanettato e bendato, circondato dai carabinieri. Una scena vergognosa, un atto gravissimo e inaccettabile che allontana il nostro Paese dagli standard di civiltà occidentale. Sono certo che l’arma dei carabinieri condannerà questa azione. Fino a prova contraria, l’Italia è una Repubblica fondata sullo stato di diritto. Diritto e diritti vanno sempre di pari passo. Chiedere ai due eroi che si intravedono nella foto appesi sul muro.

Luigi Iorio

Psi

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply