martedì, 20 Ottobre, 2020

Francesca D’Ambra
Il 20 e 21 settembre votiamo NO

0

Mancano due giorni alla data del voto per il Referendum confermativo sul taglio dei Parlamentari. Per la prima volta nella storia della Repubblica, in concomitanza alle tornate Amministrative e Regionali. Analizzando la nuova Riforma proposta alla Nazione, non prevedrebbe null’altro che un taglio numerico delle “poltrone” in Parlamento, nello specifico, da 630 Deputati a 400 e da 315 Senatori a 200, in assenza di una vera e propria riforma dell’assetto istituzionale. Il risparmio stimato si aggira intorno a 100 milioni di euro annui,

 

in sostanza, verrà offerto ai cittadini italiani un caffè all’anno. Abbiamo assistito ad una campagna referendaria sui generis. Chi ha sostenuto e sostiene le ragioni del “SI” ha, spesso, lasciato le tribune elettorali vuote privando gli Italiani di una analisi asettica basata sul confronto politico. Paradossalmente , abbiamo assistito ad una campagna social feroce, priva di contenuti e ricca di slogan che inducono sempre di più alla massimizzazione dell’antipolitica basata su fake news.

 

E’ necessario ribadire che questa Riforma non implicherà una migliore efficienza dei lavori di Camera e Senato e delle Commissioni , ci troviamo, semplicemente, dinanzi ad una “Deparlametarizzazione” che avrà ripercussioni nefaste nel rapporto elettore/eletto, altererà gli equilibri tra rappresentanza e territori, catapultando uno dei Paesi più democratici al mondo ad un sistema “oligarchico” dove solo i “capi” dei partiti più “forti” decideranno le sorti del nostro Paese, scegliendo chi sarà il “loro” rappresentante; dove non sarà garantito pluralismo politico e la tanto dibattuta questione della parità di genere. Votare sì significa tagliare rappresentatività territoriale, non i costi della Politica perché se fosse stata una questione meramente economica avrebbero falciato strutture e staff dei nostri eletti. Gli italiani hanno bisogno di essere rappresentati meglio, non meno. Non mettiamo in pericolo la Democrazia Rappresentativa del nostro Sistema-Paese, il 20 e 21 settembre votiamo NO!

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply