giovedì, 4 Marzo, 2021
Direttore Responsabile Mauro Del Bue

Francesco Tenuta
Franz Caruso è il sindaco che Cosenza merita

0

“Provo grande piacere ed enorme soddisfazione per la candidatura di Franz Caruso a sindaco della Città di Cosenza”.
E’ quanto afferma il segretario del PSI di Rende Francesco Tenuta che valuta la candidatura di Franz Caruso a primo cittadino di Cosenza come una straordinaria opportunità che i cosentini dovranno cogliere e sostenere con forza.
“Non nascondo la mia emozione – prosegue Tenuta – e di tutta la sezione “Francesco Principe” di Rende, per la discesa in campo di Franz, al quale mi lega una profonda amicizia, prima ancora della condivisione politica all’interno del PSI. Conoscendolo da vicino, posso affermare con assoluta certezza, che ciò che ha animato la scelta di Franz di candidarsi a sindaco di Cosenza è stato il forte sentimento di amore che nutre nei confronti della sua città. Un amore che – mi è parso di capire – è stato totalmente ricambiato.
Non è un caso che la sua candidatura sia stata sollecitata da ampi settori della società civile: dal mondo accademico a quello industriale, dal mondo associazionistico a quello politico. Tanti altri, in questi giorni, stanno manifestando il loro gradimento alla candidatura nonché il loro pieno appoggio al progetto politico di Franz Caruso.

Tutto questo dimostra, se mai ce ne fosse stato bisogno, l’affetto e la stima della città di Cosenza nei confronti della persona, della sua integrità morale e della sua onestà; nei confronti dell’uomo politico, quale dirigente del glorioso partito socialista che non ha mai rinnegato ma, anzi, ha sempre rappresentato con forte senso di responsabilità, portando avanti, sia a livello nazionale che locale, battaglie di civiltà, di libertà, di democrazia del nostro paese; nei confronti dell’uomo professionista, che ha sempre onorato la toga a difesa dei diritti di ogni cittadino; nei confronti dell’uomo amministratore pubblico, che ha sempre svolto i suoi compiti in maniera trasparente, responsabile ed irreprensibile. Sono certo che Cosenza non si lascerà sfuggire questa importante occasione, affidando le sue sorti ad un sindaco perbene, onesto e riformista, che farà del capoluogo bruzio un modello amministrativo di buon governo, fucina di idee e di progetti capaci di produrre sviluppo economico, sociale e culturale per una Cosenza che si proietta a divenire città europea ed internazionale. E in questo senso, non ho dubbi che tutte le forze politiche e non percorreranno, insieme a Franz, la strada dell’unità, mettendo da parte gli esasperati tatticismi, le barricate autoreferenziali, le vecchie liturgie politiche. Oggi non servono più.
“In un tempo in cui la pandemia ha messo in ginocchio interi settori economici provocando disoccupazione e nuove e più diffuse forme di povertà- conclude il segretario del PSI Rende – c’è bisogno della responsabilità politica. Una responsabilità che, mi auguro, possa indurre tutti, nessuno escluso, a percorrere il sentiero politico tracciato da Franz Caruso, che certamente offrirà ai cosentini e a Cosenza una seria e concreta prospettiva di sviluppo avente come orizzonte temporale almeno il prossimo trentennio. Credo che Franz rappresenti davvero un’opportunità per la città e, soprattutto, il sindaco che Cosenza merita”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply