mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Frase choc di Abu Mazen. Netanyahu: “Patetico”

1

abu-mazenSi allontana la pace tra Israele e Palestina dopo i commenti choc del presidente dell’Autorità nazionale palestinese, Abu Mazen che avrebbe detto che l’Olocausto è stato causato da alcuni “comportamenti sociali” tenuti dagli ebrei, come “l’usura, le banche e cose del genere”. Il presidente palestinese non è nuovo in dichiarazioni antisemite, ma stavolta le sue dichiarazioni arrivano in un momento delicato per Tel Aviv. Israele è ai ferri corti con l’Iran per la questione della bomba atomica. Netanyahu ha assicurato che Teheran “ha concluso un’intesa basata sulle menzogne” perché starebbe lavorando a bombe atomiche da armare su missili balistici.
“Antisemita e patetico”, ha replicato il premier israeliano Benjamin Netanyahu alle teoria del presidente Abu Mazen trasmessa tra l’altro in diretta televisiva. “Negazionista della Shoah”, gli fa eco il Ministero degli affari esteri dello Stato ebraico. Sul caso è intervenuta anche la Anti defamation league (Adl), un’organizzazione impegnata a combattere l’antisemitismo nel mondo. “Sono asserzioni antistoriche e pseudo-accademiche”, ha detto il direttore Jonathan Greenblatt.
Il leader palestinese Abu Mazen ha così definito Israele un “prodotto coloniale” britannico addebitando la colpa dell’Olocausto agli ebrei.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply