venerdì, 23 Agosto, 2019

I Cinque Stelle vanno a lezione dai gilet gialli

0

Si avvicinano le elezioni europee e i Cinque Stelle si danno da fare per delineare il campo delle alleanze oltre frontiera. I pentastellati Luigi Di Maio ed Alessandro Di Battista si sono infatti incontrati, in una località vicino Parigi, con una delegazione del movimento francese dei gilet gialli. L’incontro si è svolto con il gruppo dei gilets jaunes che fanno capo a Ingrid Levavasseur. I due esponenti del Movimento sono volati in Francia per stringere sulle alleanze in vista delle elezioni europee ormai alle porte. Una forza di governo che dialoga con forze antisistema, è il tentativo dei Grillini di risalire nei sondaggi per evitare il sorpasso da parte dell’alleato leghista. Una forza trans europea con l’intento di afferrare il vento populista che soffia nel vecchio continente. Ma la Lega, proprio in questa operazione, è il maggiore rivale. Alleati e avversari nello stesso tempo. La valenza del voto europeo è comunque interna. Serve a misurare i rapporti di forza tra Salvini e Di Maio. Il primo numericamente sotto rappresentato in Parlamento rispetto ai numeri attuali. Il secondo intento a difendere i rapporti di forza. Almeno così dicono i sondaggi.

E così Di Maio e Di Battista sono volati in Francia. All’incontro anche Christophe Chalencon, uno dei volti mediatici di primo piano dei gilet gialli e tra i primi ad aver lanciato l’idea di una lista per le prossime europee. “Molte le posizioni e i valori comuni che mettono al centro delle tante battaglie i cittadini, i diritti sociali, la democrazia diretta e l’ambiente” ha poi reso noto l’ufficio stampa del vicepremier e ministro del Lavoro, descrivendo un “clima di grande entusiasmo” durante l’incontro tra Di Maio e Di Battista con Chalençon.

“Tra i presenti all’incontro oltre agli eurodeputati del MoVimento 5 Stelle Fabio Massimo Castaldo, Tiziana Beghin e Ignazio Corrao, anche alcuni leader della lista Ric che ha come capolista Ingrid Levavasseur e che si presenterà alle prossime europee”. Un nuovo incontro si terrà nelle prossime settimane a Roma.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply