giovedì, 22 Ottobre, 2020

Il Psi si astiene sulle presidenze delle commissioni parlamentari

9

Dopo aver deciso di aderire al gruppo misto e non a quello del Pd, dopo aver proposto un governo di larghe intese quando il Pd lo escludeva, dopo aver lanciato la candidatura della Bonino alla presidenza della Repubblica, adesso la scelta di non votare le presidenze delle commissioni parlamentari. Un atto di coraggio dei sei parlamentari socialisti, e anche una giusta reazione a coloro che hanno scelto di escludere i socialisti dal governo. Una scelta ingiusta, alla quale si doveva dare una risposta. Che c’è stata, che ci sarà. Il Psi non ha perso la bussola della sua autonomia.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply