martedì, 4 Agosto, 2020

Il Ring delle Idee, un dibattito sul ruolo dell’Algoritmo

0

Oggi siamo tutti coinvolti nelle grandi sfide e nei grandi mutamenti dell’era digitale. E’ con l’interrogativo “L’algoritmo è il potere?” che parte la prima stagione del Ring delle Idee. Da quest’anno, infatti, “La Storia a Processo” presenta un nuovo format di e a cura di Elisa Greco, che così ha spiegato l’iniziativa: «Questo è il primo di una serie di appuntamenti che nel corso dell’anno svilupperemo a Milano insieme con Base. Il primo interrogativo che ci siamo posti riguarda proprio l’Algoritmo: è il nuovo dominus delle nostre vite e della nostra quotidianità oppure è un mero strumento di una mutazione di cui sappiamo mantenere le fila?».

Domani, martedì 29 ottobre, sul palcoscenico di Base Milano (ex Ansaldo), in via Bergognone 34, dalle ore 20:30, si assisterà a un confronto serrato tra queste due linee di pensiero sul ruolo dell’Algoritmo, confronto che sarà regolato da un arbitro super partes.

Chiuderà il confronto la “Voce della Legge”, una figura che offrirà il suo “illuminante” punto di vista agli interrogativi che l’algoritmo pone sotto un aspetto giuridico ed etico.

A guidare il confronto, nel ruolo di arbitro, Massimo Sideri , editorialista del Corriere della Sera e responsabile Corriere Innovazione; mentre si fronteggeranno Umberto Ambrosoli, avvocato e saggista, autore di libri sul tema; l’imprenditore Chicco Testa, presidente di Sorgenia e l’europarlamentare Patrizia Toia, vicepresidente Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia, da un lato, e Paolo Basilico, imprenditore e fondatore del gruppo Kairos, Marco Bentivogli, segretario generale Fim-Cisl, e Paola Bonomo.

Per la “Voce della Legge”, il commento è stato affidato al noto magistrato Mauro Gallina, giudice della settima sezione penale del Tribunale di Milano.

Ma sarà con la dialettica delle proprie argomentazioni, che i protagonisti dovranno convincere il pubblico a cui spetterà il compito, con una votazione palese, di esprimere il verdetto finale.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply