giovedì, 25 Febbraio, 2021
Direttore Responsabile Mauro Del Bue

IL SILENZIO CONSENSO

0

“Recovery Fund: 9 miliardi in cinque anni per la sanità sono meno che spiccioli. Sono una vergogna. E c’è chi si ostina a rifiutare i 36 miliardi del Mes. Conte venga in aula. Sia il parlamento a fissare criteri e cifre”, è il senatore del Psi, Riccardo Nencini che ancora una volta richiama il Capo del Governo ai doveri della democrazia parlamentare.
Il premie Conte parteciperà oggi e domani al vertice del Consiglio europeo, chiamato a dare il via libera al piano di rilancio economico più grande della storia Ue: il Next generation.
Ma oggi si parla ancora una volta di Matteo Renzi e della sua stoccata di ieri, come previsto ha attaccato il presidente del Consiglio e attacca anche un certo modo di far politica. “Se ha bisogno di qualche poltrona, ci sono le nostre a disposizione. Spieghi ai suoi collaboratori che questo non è il Grande Fratello, questo è il Parlamento, è la politica”.
Quello che molti non si aspettavano infatti è che il suo lungo discorso sulla necessità di un confronto trovasse il consenso di tanti, troppi. Anche all’interno del Pd, anche se in molti tacciono.
Tra i dem il malcontento nei confronti di Palazzo Chigi non accenna a diminuire, le accuse unanimi riguardano la sua tendenza a fare sempre troppo da solo. Tuttavia lo stesso segretario non dice nulla. Zingaretti ha anche il grande svantaggio di non essere in Parlamento, come invece il leader di Italia Viva.
Renzi continua a mescolare le carte, anche se ha contro di se il rancore dei suoi ex compagni di Partito, è riuscito non solo a dire quello che altri si sono guardati bene dal fare come “Levare 300 parlamentari per prendere 300 tecnici”, o ancora la necessità di discutere e ridare vigore al Parlamento, ma a tenere sotto scacco un Esecutivo. Il Consiglio dei Ministri previsto per ieri sera è stato rimandato su richiesta del Ministro della Cultura, Franceschini che temeva per la tenuta al Senato proprio a causa di Italia Viva.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply