sabato, 23 Gennaio, 2021

Il tacco di Morata

0
Era molto difficile non far gol. A porta vuota e a due metri dalla riga. Morata ce l’ha fatta. Fuorigioco? Forse, ma il segnalinee non aveva alzato la bandierina. Difficile immaginare un black aut simile, da Mai dire gol. Eppure un gollasso sbagliato a porta vuota attende i maliziosi alla vigilia di due appuntamenti importanti per il governo. La campagna di vaccinazione e il Recovery fund. Nel primo caso si tratta di organizzare al meglio una vaccinazione di massa che entro l’estate dovrà, volenti o nolenti, interessare almeno 40 milioni di italiani permettendoci di pervenire a quella immunità di gregge capace di seppellire il virus. Nel secondo caso, alle prese con le tensioni politiche di questi giorni, siamo chiamati a elaborare piani che garantiscano l’Europa sui 209 miliardi accordati, dei quali 120 a prestito e gli altri a fondo perduto. Se non sappiamo approfittarne che razza di autogol… Anzi, un tale autogol non sarebbe nemmeno paragonabile a quello di Morata. C’é chi sostiene che per evitare il rischio sarebbe meglio sostituire il centravanti subito, magari con uno che sa usare meglio il tacco. Un Dybala, che tenerlo in panchina é un delitto. Vedremo. Per adesso abbiamo Morata e incrociamo le dita.
Condividi.

Riguardo l'Autore

Mauro Del Bue

Leave A Reply