venerdì, 5 Marzo, 2021
Direttore Responsabile Mauro Del Bue

In Toscana un intero paesello vendesi. No perditempo

0

Vendesi intero paesello, no perditempo. Sembra incredibile, ma un intero borgo medioevale è in vendita su e-Bay alla modica cifra di 2 milioni e mezzo di euro. A mettere online l’inserzione sarebbe stata un’agenzia specializzata di Prato: l’annuncio conterrebbe tutti i dettagli in merito al piccolo paesino di Pratariccia situato ad 850 metri d’altezza nella provincia di Arezzo, comune di Stia. Il borghetto, collocato in cima crinale che guarda verso la vallata del Mugello, è disabitato da ormai 50 anni proprio a causa della sua posizione che, nel Medioevo aveva funzione protettiva, ma che la modernità ha reso solo scomoda soprattutto per la mancanza di strade e infrastrutture.  

IL MERCATO DEL FUTURO PER VENDERE IL BORGO DEL PASSATO – Sono 25 le case che compongono Pratariccia, tutte completamente da ricostruire. Il sindaco di Stia, Luca Santini, ha dichiarato che il paesino sarebbe già in vendita da molto tempo: «Il borgo è di vari proprietari che abitano in Toscana e che da anni cercano di vendere», ha dichiarato Santini e già ci sarebbero alcuni imprenditori che, negli ultimi mesi, si sarebbero presentati negli uffici del comune per visionare mappe e piante catastali relative a Pratariccia. Si parla di un progetto di recupero di un territorio che, pur scomodo da viverci, potrebbe rappresentare un’oasi meravigliosa e ambita per i turisti. Nessuna delle trattative sarebbe fino ad ora andata in porto, ma riferendosi alla pubblicazione dell’annuncio sulla piattaforma online E-Bay, il sindaco Santini ha affermato che «questa volta, grazie alla rete, è davvero quella buona».

L’ITALIA DEI PAESINI SPOPOLATI – Il caso di Pratariccia non è certo un caso isolato: sono tanti, infatti, i paesini abbandonati sparsi in giro per il Belpaese. Le cause sono sempre le stesse: Pier Paolo Pasolini, tanti anni fa parlava di un «prima e di un dopo la scomparsa delle lucciole» per indicare quel fenomeno di radicale mutamento dello scenario sociale e naturale determinato da quella che allora era solo la modernità e non ancora la globalizzazione. Come il caso di Craco, in Basilicata, scelto da Mel Gibson come ambientazione per il suo “The Passion”. Fece scalpore il caso di Salemi, comune di Trapani sotto la guida di Vittorio Sgarbi, dove la procura aveva emesso un provvedimento per il sequestro di alcune abitazioni del quartiere arabo di Rabato, messe in vendita nell’ambito del progetto “case a 1 euro”, lanciato proprio da Sgarbi per recuperare la zona.

Roberto Capocelli

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply