sabato, 4 Luglio, 2020

“Jazz not only,” incontro social con Ada Montellanico

0

Oggi pomeriggio, come tutti i venerdì alle 18:00, sulle pagine social del Teatro Villa Pamphilj, va in diretta online “Didattica, che spettacolo!”, il format a cura della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, per dialogare sui progetti futuri e su come la musica e la didattica cambieranno nel rapporto artista/pubblico, insegnante/allievi, dopo l’emergenza Covid-19. In ogni puntata, ospiti artisti e musicisti legati a una residenza focale del Teatro, L’Orchestra di Villa Pamphilj.

Nella puntata di domani pomeriggio, intitolata “Jazz not only”, Checco Galtieri (portavoce del Forum nazionale per l’educazione musicale e direttore della Scuola popolare di musica Donna Olimpia) e Fabrizio Cardosa (musicista, compositore, direttore dell’Orchestra Villa Pamphilj) dialogheranno con Ada Montellanico, vocalist jazzistica di spicco del panorama europeo, docente al conservatorio di Campobasso.

Ada Montellanico avrebbe dovuto esibirsi con l’Orchestra di Villa Pamphilj il 4 maggio scorso, e già da tempo erano in corso le prove per il concerto. In attesa di tornare dal vivo, i tre dialogheranno, ragionando su quanto stia incidendo questa nuova e particolare emergenza sul mondo della creatività, del jazz e dell’improvvisazione: tre concetti distinti, ma assai convergenti.

Il programma di “Didattica che spettacolo!” prosegue per tutto giugno con la presentazione di diversi progetti artistici, nuove produzioni musicali, cd, per poi proseguire con un ciclo di dirette dedicate alla nuova didattica al tempo del Covid 19, durante le fasi 2,3 e 4.

Ada Montellanico, autrice e cantante tra le più originali e raffinate della scena jazz italiana, ha collaborato con artisti di fama internazionale tra i quali Jimmy Cobb, Lee Konitz, Paul McCandless, Enrico Pieranunzi, ed Enrico Rava, partecipando con successo di critica e di pubblico a numerosi e prestigiosi festival italiani ed esteri. Ferma sostenitrice di una via tutta italiana del canto jazz, si è ritagliata un suo proprio importante spazio nel panorama vocale per aver reso la nostra lingua suono e improvvisazione jazzistica e per essere interprete, capace come poche, di far aderire il suo intimo mondo emotivo alle esigenze della narrazione. Attualmente è docente di canto jazz presso il conservatorio “L. Perosi” di Campobasso, oltre a essere presidente di MIDJ, l’associazione nazionale dei musicisti di jazz e di IJVAS, Il Jazz va a Scuola.

“Didattica che spettacolo!” fa parte di #IncursioniArtisticheDiMutualità, le iniziative social del Teatro Villa Pamphilj (direttore artistico Veronica Olmi), inserite nel palinsesto digitale TIC ON LINE dei Teatri in Comune – la rete di spazi per lo spettacolo parte del Sistema di Teatro Pubblico Plurale, coordinato dal Teatro di Roma e promosso da Roma Capitale, Assessorato alla crescita culturale, aderendo alla campagna #iorestoacasa e al programma #laculturaincasa.

 

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply