venerdì, 13 Dicembre, 2019

Job Ciak Uil, ritorna il contest per giovani videomaker

0

Nel corso della Festa del Cinema di Roma, presso lo Spazio Roma Lazio Film Commission, la Uil e la Uil Tv hanno presentato la terza edizione del video contest “Job Ciak – I giovani riprendono il lavoro”. Erano presenti il segretario generale Uil, Carmelo Barbagallo; la presidente della Fondazione Cinema per Roma, Laura Delli Colli e il regista Gianfranco Pannone.

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, che hanno visto la partecipazione di quasi 100 giovani di tutto il territorio nazionale, la Uil Tv e la Uil hanno scelto di proseguire questo percorso di dialogo tra il mondo dei giovani registi, film maker, youtuber o influencer dell’audiovisivo e il panorama sindacale e del mondo del lavoro.

«L’iniziativa che già da due anni portiamo avanti sta ottenendo un grande riscontro tra i giovani – ha dichiarato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo -. Attraverso Job Ciak abbiamo dato spazio e voce alle nuove generazioni, abbiamo ascoltato le loro proposte, le loro aspettative, le loro difficoltà e idee. Con questo progetto ci vogliamo impegnare anche per offrire un’opportunità ai giovani e per costruire insieme un futuro adeguato alle loro speranze».

Il concorso è riservato a ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni che vogliono raccontare il mondo del lavoro attraverso il loro sguardo.

Tre i premi messi in palio per l’edizione 2020: Ellisse d’oro, attribuito da una giuria di qualità, per un valore di 3mila euro; Ellisse d’argento, assegnato dalla redazione della Uil Tv e da rappresentanti della Uil, del valore di 2mila euro; Ellisse di bronzo: attribuito al video che otterrà più consensi espressi tramite i social, del valore di mille euro.

Per essere ammessi al concorso, i video dovranno pervenire entro il prossimo 30 aprile. Bando e scheda di partecipazione possono essere scaricati dal sito www.jobciak.it. La premiazione si svolgerà a Roma il 5 giugno 2020.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply